Esquilino - Monti | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Esquilino - Monti

Pagina di snodo Tassonomia
Basilica di San Clemente
Via di San Giovanni in Laterano, 45

La Basilica di San Clemente in Laterano è situata circa 300 metri oltre il Colosseo, sulla strada che dalla valle tra il colle Oppio e il Celio porta a San Giovanni in Laterano.

San Pietro in Vincoli - Mosè
Piazza di San Pietro in Vincoli, 4/A

A metà via Cavour, venendo da via dei Fori Imperiali, sulla destra incontrate la scalinata di via San Francesco di Paola.

Basilica di Santa Croce in Gerusalemme
Piazza di Santa Croce in Gerusalemme, 12

Inserita nel giro delle Sette Chiese che i pellegrini anticamente percorrevano a piedi, Santa Croce in Gerusalemme sorge sui resti del

 [...]
Basilica di Santa Maria Maggiore
Piazza di Santa Maria Maggiore

Una delle quattro basiliche papali di Roma, la Basilica di Santa Maria Maggiore sorge sulla sommità del colle Esquilino ed è la sola ad aver conservato la primitiva struttura paleo

 [...]
Cappella di s. Zenone
Via di Santa Prassede, 9/a

Situata nel rione Esquilino, fu costruita nel IX secolo da Pasquale I e restaurata varie volte nel corso dei secoli, con alterazioni del suo carattere primitivo. Superati il protiro di accesso, su

 [...]
Casa dei Cavalieri di Rodi
Piazza del Grillo, 1

La Casa dei Cavalieri di Rodi è il risultato di una stratificazione lunga diversi secoli.

Chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane
Via del Quirinale, 23

Tra le chiese barocche famose per la bellezza dei luoghi in cui si trovano e per l'imponenza della mole, San Carlo alle Quattro Fontane viene spesso ingiustamente dimenticata.

 [...]
Chiesa di Sant'Andrea al Quirinale
Via del Quirinale, 30

Costruita a partire dal 1658 su commissione del papa Papa Alessandro VII Chigi e del cardinale Camillo Pamphilj sul luogo di un edificio preesiste

 [...]
Chiesa di Santa Bibiana
Via Giovanni Giolitti, 154

Situata nei pressi della Stazione Termini, la chiesa di Santa Bibiana ha origini antichissime risalenti al 468, secondo alcune fonti che ritengono anche verace che sia stata edific

 [...]
Chiesa di Santo Stefano Rotondo al Celio
Via di Santo Stefano Rotondo, 7

Risalente al V sec. d.C., la Chiesa di Santo Stefano Rotondo rappresenta la più antica chiesa a pianta circolare di Roma.

Colonna Traiana
Via dei Fori Imperiali

Eretta nel 113 d.C. per celebrare le gesta dell'imperatore Traiano in Dacia, la Colonna Traiana fu la prima colonna coclide - ovvero con decorazio

 [...]
Foro di Augusto
Piazza del Grillo, 1

Inaugurato nel 2 a.C., il Foro di Augusto era limitato sul lato di fondo da un grandioso muro di 33 metri di altezza in blocchi di peperino e pietra gabina, che lo isolava dal popolare quartiere de

 [...]
Largo di Villa Peretti, 1

Istituito nel 1889 per ospitare le antichità di Roma, il Museo Nazionale Romano conserva la raccolta archeologica più importante del mondo.

Palazzo delle Esposizioni
Via Milano, 9A

Suddiviso su tre piani, con più di 3.000 mq di spazi espositivi, una Sala Cinema e un Auditorium, spazi per le attività didattiche, una libreria, un ristorante e una caffetteria, i

 [...]
Foto Account Ufficiale Facebook Palazzo Merulana
Via Merulana, 121

Costruito nel 1929 nello stile umbertino tipico dell’epoca e situato nel cuore del quartiere Esquilino, il palazzo ospitava un tempo l’Ufficio di Igiene.

Via Mecenate

Ampie zone di verde alternate a eccezionali testimonianze di epoca romana, tra le quali spiccano i resti della Domus Aurea, delle Terme di Tito e di quelle di

 [...]
Piazza Vittorio Emanuele II
Piazza Vittorio Emanuele II

Il cuore del multietnico quartiere Esquilino

Scala Santa
Piazza di San Giovanni in Laterano, 14

Situato in prossimità della Basilica di San Giovanni in Laterano, il Santuario c

 [...]
Sepolcro di Marco Virgilio Eurisace a Porta Maggiore
Piazzale Labicano

Datato tra la fine dell’età repubblicana e i primi anni dell’età augustea (30-20 a.C.), il sepolcro del fornaio Eurisace e di sua moglie Atistia sorgeva nello spazio compreso tra l

 [...]
Trofei di Mario
Piazza Vittorio Emanuele II

Nei giardini di

 [...]
Villa Aldobrandini
Via Mazzarino, 11

Situata in prossimità della piazza del Quirinale, la villa si presenta come un giardino pensile, racchiuso da muraglioni, in prossimità di via Nazionale e via Quattro Novembre.

 [...]

Anima cosmopolita della Capitale, l’Esquilino si estende sul più alto degli antichi sette colli di Roma. È una delle “porte” di ingresso per chi arriva in città: qui, si trova, infatti, la moderna Stazione Termini, la più grande stazione ferroviaria italiana.
Le eleganti architetture umbertine di fine ‘800 caratterizzano il volto del quartiere, che si sviluppa intorno alla vasta piazza Vittorio Emanuele II, incorniciata da edifici monumentali con portici, progettati dall’architetto Gaetano Koch. Al centro, si trovano gli incantevoli giardini Nicola Calipari, inaugurati nel 1888, cuore verde del rione. È uno dei luoghi più piacevoli in cui trascorrere una giornata all’insegna del relax: potete stare pigramente seduti al sole tra piante esotiche, ammirare i giochi d’acqua delle fontane e i resti della monumentale "Trofei di Mario" di epoca romana o scoprire la leggenda dietro la Porta magica, ciò che resta della seicentesca Villa Palombara.
Da non perdere una visita a splendide chiese e basiliche, talvolta legate ad antiche leggende e avvenimenti affascinanti. Tra queste, ricordiamo Santa Maria Maggiore, edificata nell’agosto del 352 d.C. in seguito al miracolo della neve; Santa Croce in Gerusalemme, dove sono custodite le reliquie della Croce; il Santuario Pontificio della Scala Santa, con i 28 gradini saliti da Gesù il giorno della sua condanna a morte, e Santa Bibiana, prima opera architettonica di Gian Lorenzo Bernini.

Per gli appassionati d’arte, il quartiere offre un perfetto connubio tra antico e moderno: dalla raccolta archeologica più importante del mondo di Palazzo Massimo alle Terme, sede del Museo Nazionale Romano, a Palazzo Merulana, dedicato al Novecento italiano e al contemporaneo. Passeggiando lungo le sue strade si scoprono l’ottocentesco Acquario Romano, oggi Casa dell'Architettura - dove ammirare un tratto delle antichissime Mura Serviane e Porta Maggiore, in cui si trova il sepolcro di Marco Virgilio Eurisace.
Qui si può catturare l’essenza etnica di Roma. Tra colori, profumi e sapori da tutto il mondo, non c’è che l’imbarazzo della scelta: potete perdervi nell’immenso mercato rionale coperto, fare shopping nei negozi tra spezie, argenti e curiosità, o assaporare le specialità tradizionali o esotiche dei tanti forni, ristoranti, bistrot e fast food della zona, magari dopo uno spettacolo negli storici teatri Ambra Jovinelli e Brancaccio.

Scopriamo il primo rione della città, Monti, sorto originariamente su Esquilino, Viminale e parte del Quirinale. È uno spaccato di Roma antica, di cui faceva parte la Suburra, il popolare quartiere “sub urbe”, sotto la città, ovvero il primitivo stanziamento patrizio sul Palatino.
Quartiere bohémien e vivace, è caratterizzato da un dedalo di stradine pittoresche, ristoranti, enoteche, gallerie d'arte e negozi vintage. Oggi, è una delle zone preferite di romani e turisti per la sua atmosfera trendy e creativa ed è un punto di riferimento della movida capitolina.

Il rione ospita alcuni tra i monumenti, siti archeologici e luoghi d’arte più importanti di Roma: la Casa dei Cavalieri di Rodi, il Foro di Augusto, la Colonna Traiana, l'Area Archeologica dei Fori Imperiali, la Domus Aurea di Nerone, il Ludus Magnus, la più grande delle palestre gladiatorie di Roma, il Palazzo delle Esposizioni, il Palazzo della Banca d’Italia - Palazzo Koch e il Palazzo del Viminale, sede del Ministero dell'Interno.
Lungo le strade e le piazze del quartiere si incontrano alcuni importanti edifici di culto: San Giovanni in Laterano, la cattedrale di Roma; San Pietro in Vincoli, con il Mosè di Michelangelo; le chiese barocche di San Carlo alle Quattro Fontane, opera di Borromini, e Sant’Andrea al Quirinale, progettata da Gian Lorenzo Bernini; l’antichissima basilica di Santa Prassede; Santo Stefano Rotondo, la più antica chiesa a pianta circolare di Roma; San Clemente, sorta su costruzioni romane di età imperiale e un Mitreo.
Non mancano gli spazi verdi per godersi una gradevole passeggiata o una pausa di relax: Villa Aldobrandini, spettacolare giardino pensile con affaccio sui Mercati di Traiano, il primo museo di architettura antica, sulla chiesa di Sant'Agata dei Goti e sulla Torre delle Milizie - che insieme a quella del Grillo, era una delle torri militari della città, o il Parco di Colle Oppio, un vero e proprio “giardino archeologico” da cui potete ammirare magnifici scorci del Colosseo e del Palatino.

Node Json Quartieri Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility