Arco di Giano | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Arco di Giano

Fu l’ultimo edificio monumentale costruito nella parte orientale dell’antico Foro Boario, una vasta area profondamente legata alla Roma delle origini e per secoli al centro di un’intensa attività commerciale per la sua vicinanza al Tevere che la rendeva, fin dai tempi più antichi, un punto naturale di approdo e di incontro tra civiltà.

Il nome con cui è ancora oggi impropriamente noto risale al Cinquecento ma l’imponente arco quadrifronte è probabilmente da identificarsi con l’Arcus Divi Constantini menzionato nei Cataloghi Regionari, il registro degli edifici di Roma compilato nel IV secolo dopo Cristo. Studi recenti hanno in effetti chiarito come l’arco avesse una funzione celebrativa e sia stato costruito dai figli di Costantino in onore del padre, alla sua morte.

A differenza di tutti gli altri archi onorari costruiti a Roma, l’Arco di Giano è a pianta quadrangolare, con quattro pilastri di sostegno coperti da una volta a crociera su cui poggiava un alto attico. Costruito in mattoni e rivestito con lastre di marmo, molte di spoglio, l’edificio è una splendida testimonianza del gusto del IV secolo. Due file di tre nicchie decorano i pilastri e al loro interno erano collocate in origine 48 statue. I soli resti oggi conservati dell’ornamento scultoreo sono però le quattro figure femminili sulle chiavi di volta: la dea Roma, Giunone e, forse, Minerva e Cerere.

Come per molti altri edifici della Roma imperiale, la sua sopravvivenza si deve a un successivo riutilizzo con una funzione diversa: nel Medioevo l’arco fece da base a una torre della potente famiglia dei Frangipane che lo utilizzarono come una vera e propria fortezza. Parzialmente interrato durante i secoli, l’edificio tornò pienamente alla luce nel 1827: fu allora che venne demolito l’attico, di cui rimaneva solo il nucleo in mattoni e che venne per questo motivo ritenuto medioevale.

Foto: Profilo ufficiale Facebook Soprintendenza Speciale Roma

Informazioni

Indirizzo 
POINT (12.482937 41.889298)
Orari 

Dal 13 novembre 2021 ogni sabato il monumento è fruibile dalle 10 alle 14 e dall’ultima domenica di marzo, con l’ora legale dalle 16 alle 20

Share Condividi

Location

Arco di Giano, Via del Velabro, snc
Via del Velabro, snc
41° 53' 21.4728" N, 12° 28' 58.5732" E

Per conoscere tutti servizi sull'accessibilità visita la sezione Roma accessibile.

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility