Sorto nei primi anni del secolo scorso, il quartiere Salario è oggi una bella area residenziale dove è piacevole fare una passeggiata.

Il grande cuore verde del quartiere è Villa Ada, parco molto frequentato dagli appassionati di jogging, ricco di stagni e laghetti. La villa, un tempo residenza privata di Vittorio Emanuele III, è oggi la sede dell’Ambasciata d’Egitto. D’estate ospita concerti all’aperto che fanno parte del festival “Roma incontra il Mondo”.
Se vi spostate verso nord – est, nel quartiere Trieste, all’angolo tra via Tagliamento e via Dora, buttate un occhio al singolare arco che congiunge due palazzi: attraversatelo ed entrerete nel quartiere Coppedè.

Vi sorprenderà un’ubriacante mistura di 17 villini e 26 palazzine con torrette toscane, sculture liberty, archi moreschi, gargolle gotiche, facciate affrescate e giardini con le palme, il tutto disegnato dall’architetto fiorentino Gino Coppedè tra il 1913 e il 1926. Il cuore del quartiere è indubbiamente piazza Mincio con la sua splendida Fontana delle Rane.

 

I luoghi del quartiere

Roma Planetario

Dal 4 luglio 2017 negli spazi dell’Ex Dogana di San Lorenzo arriva Roma Planetario, il grande [...]

Villa Ada

Villa Ada è il parco più ricco di Roma per quanto riguarda l’aspetto faunistico e ambientale: [...]

Villa Torlonia

Da non perdere una passeggiata a Villa Torlonia, a circa due chilometri da Porta Pia. Acquistata [...]

MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma

Il MACRO – Museo d’Arte Contemporanea Roma ha l’obiettivo di lavorare alla creazione di un ponte culturale [...]