Borghetto dei Pescatori | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Borghetto dei Pescatori

Borghetto dei Pescatori

Sapori e antiche tradizioni in un luogo dove il tempo sembra essersi fermato

La nascita del Borghetto dei Pescatori risale al 1890, quando alcuni pescatori di origine napoletana si insediarono con costruzioni di fortuna nell’area, ancora non del tutto bonificata, che si estende tra il mare e la Pineta di Castelfusano.

Guarda intorno a te ed immagina il Borghetto nel 1890. Ci sono case di legno costruite sulla sabbia, pescatori che in dialetto napoletano discutono delle migliori tecniche di pesca, ed una Statua in marmo di Trani, quella che vedi oggi al centro della Piazza.

È la statua di San Nicola di Bari, il protettore dei pescatori, donata dalla Pia Associazione di San Nicola nella Basilica di Bari ai primi pescatori che si insediarono nell’area.

Oggi l’ambiente è diverso: l’area venne riqualificata nel 1931 e grazie all’intervento della nota scrittrice dell’epoca Margherita Sarfatti, i pescatori potettero iniziare a godere di dimore stabili.

Share Condividi

Media gallery

Node Json Map Block

Le tue utility