Tivoli e le sue ville | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Tivoli e le sue ville

Villa d'Este
Villa d'Este fontana
Villa d'Este Belvedere
Villa Adriana - Teatro Marittimo
Villa Gregoriana
Villa Gregoriana

Alla scoperta dell'incantevole cittadina e delle sue meravigliose ville

L’antica città latina, chiamata Tibur, si sviluppò in età arcaica sulla riva sinistra dell’Aniene come luogo di confluenza di popolazioni locali per attività commerciali, di cui è testimonianza ancora visibile il Santuario di Ercole Vincitore, al momento aperto solo in occasioni speciali.

Oltre alle famose ville, inserite dall’UNESCO tra i siti dichiarati patrimonio dell’umanità, Tivoli ospita interessanti edifici di culto, quali la Chiesa di Santa Maria Maggiore e la Cattedrale di San Lorenzo.

Nei pressi della cattedrale, si trova la Mensa Ponderaria, di recente riapertura al pubblico, che anticamente costituiva l’ufficio di controllo dei pesi e delle misure ed era situato all’interno del Foro. Per completare il tour è consigliata una passeggiata per Via della Sibilla per ammirare le vestigia dei Templi di Vesta e della Sibilla.

Nella zona si segnalano inoltre le famose Terme Acque Albule così dette perché alimentate da una sorgente naturale di acque sulfuree dalle proprietà antinfiammatorie.

Info su www.termediroma.org

Villa Adriana

Uno dei più importanti complessi di architettura romana del mondo si trova a poca distanza da Roma.Villa Adriana fu fatta costruire dall’Imperatore Adriano intorno al 126 d.C. come sua residenza ufficiale.

Successivamente lasciata in abbandono e oggetto di razzie durante le invasioni barbariche, fu recuperata grazie ad interventi di restauro straordinari a partire dall’Ottocento.

Un piacevole percorso permette di esplorarel’area e i vari edifici che componevano nel loro insieme una piccola città. Si inizia dalla piscina del Pecile per raggiungere i diversi impianti termali caratterizzati da vari ambienti pensati per ospitare vasche con acqua a differente temperatura. Il cuore della villa è il magnifico ninfeo del Canopo, pensato per ospitare banchetti durante le calde giornate estive, ed il vicino Museo dove sono conservati i reperti più importanti. Proseguendo con l’itinerario s’incontrano i palazzi che ospitavano la famiglia imperiale così come gli alloggi per gli schiavi e per i pretoriani.

Di recente riapertura, dopo un lungo intervento di messa in sicurezza, il cosiddetto Teatro Marittimo, un edificio circolare circondato da un canale d’acqua a formare una sorta di isolotto che veniva utilizzato probabilmente per spettacoli all’aperto.

Info: +39 0774382733
www.coopculture.it

Villa d'Este

Costruita per volere del cardinale Ippolito II d’Este, nominato Governatore di Tivoli alla metà del XVI secolo, la Villa è un eccezionale esempio di architettura rinascimentale, costruita su due piani, con stanze affrescate dai migliori pittori manieristi.

La visita inizia dagli ambienti del piano nobile caratterizzati dagli stemmi di famiglia e da scene mitologiche legate alle origini e alla storia della città di Tivoli. Al piano inferiore si trova l’ambiente più fastoso, il Salone della Fontana utilizzato per feste e banchetti, affrescato da Girolamo Muziano e decorato con una vera fontana in stile rustico.

Uscendo nel giardino all’italiana, inizia il percorso all’aperto, alla scoperta delle numerose fontane monumentali che caratterizzano lo spazio. Grazie all’innovativo progetto ingegneristico di Pirro Ligorio, la villa fu collegata ad una sorgente d’acqua sotterranea che alimentava le fontane senza congegni meccanici ma sfruttando solamente la gravità e la pendenza del terreno. Seguendo i viali delimitati dalle siepi di bosso si incontrano il Bicchierone, la Fontana dell’Ovato e quella dei Draghi, oltre alle Cento Fontanelle e alla spettacolare Fontana dell’Organo che vi incanterà con melodie rinascimentali.

Info: +39 0774332920 e www.villadestetivoli.info

Villa Gregoriana

Affascinante parco naturalistico costellato da evidenze archeologiche e architettoniche di varie epoche mescolate a cascate naturali ed artificiali, grotte, terrazze e scorci panoramici.

La proprietà è gestita dal F.A.I. (Fondo Ambiente Italiano) che, dopo aver diretto il lungo e complesso progetto di recupero dell’area, si occupa della sua continua manutenzione.

Da marzo a dicembre la villa apre al pubblico i suoi suggestivi percorsi e vengono organizzate visite guidate per adulti e bambini, oltre ad un ricco programma di eventi culturali. La visita è adatta a tutte le età, con una durata media di circa un’ora e mezza, e all’interno del parco si trovano servizi, caffetteria e bookshop.

Un’ imperdibile occasione di ammirare uno scenario tipico della cultura romantica ottocentesca! Per chi volesse farsi un’idea prima di andare sul posto è disponibile il Virtual Tour sul sito web ufficiale della villa.

Info: www.fondoambiente.it

Share Condividi

Media gallery

Media gallery
Villa d'Este fontanaVilla d'Este BelvedereVilla Adriana - Teatro MarittimoVilla GregorianaVilla Gregoriana

Node Json Map Block

Le tue utility