Parco degli Scipioni | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Parco degli Scipioni

Parco degli Scipioni

Superata Porta Latina, a poca distanza dal piccolo oratorio rinascimentale di San Giovanni in Oleo, si apre il cancello del Parco degli Scipioni. Con i suoi circa 16mila metri quadri è meno esteso di altri giardini della città ma ha tutto quello serve per stare all’aria aperta e rilassarsi, circondati da pini e cipressi, ma anche per immergersi nella storia più antica di Roma. Il parco è infatti il frutto della sistemazione archeologica di due importanti testimonianze funerarie dell’antica Roma: il colombario di Pomponio Hylas e il sepolcro degli Scipioni, oggi fiancheggiati da alberi ad alto fusto, lecci, oleandri, allori e mirti.

La prima notizia del ritrovamento della tomba romana è del Seicento ma la scoperta vera e propria risale al 1780, quando due fratelli, i sacerdoti Sassi, allargando la cantina della loro casa trovarono un ingresso al sepolcro, che presto divenne meta abituale di studiosi e visitatori che compivano il “grand tour” di Roma. Nel sepolcro sono inumati Lucio Cornelio Scipione Barbato, console nel 298 a.C., il cui sarcofago ornato da fregi e con iscrizione in versi saturni si trova ai Musei Vaticani; il figlio, che conquistò la Corsica e l’Algeria e Scipione l’Asiatico, che conquistò l'Asia Minore. Alcuni anni dopo, nel 1831, e nella stessa area, il marchese Pietro Campana scoprì il colombario di Pomponio Hylas, con mosaici e affreschi del I secolo d.C., e a partire dal 1840 furono messi altri tre colombari nella vicina Vigna Codini.

Negli anni Venti del Novecento, il Comune iniziò il restauro della zona archeologica. Il progetto del giardino fu affidato a Raffaele de Vico che terminò i lavori nel 1931, realizzando tre sistemi di viali che si incrociano diagonalmente, subordinati al più ampio viale centrale, e adeguando l’impianto del parco alla variazione altimetrica della zona, con alberi di piccole dimensioni usati nella zona più bassa e alberi d’alto fusto lungo gli assi principali.

Informazioni

Indirizzo 
POINT (12.49939 41.877959)
Orari 

Il Giardino è aperto dall'alba al tramonto

Il Colombario di Pomponio Hylas è visitabile solo su richiesta
tel 060608 tutti i giorni 9.00-19.00

Il Sepolcro degli Scipioni è prenotabile per gruppi
tel 060608 tutti i giorni ore 9.00-19.00

Contatti 
Sito web: 
www.sovraintendenzaroma.it/i_luoghi/ville_e_parchi_storici/passeggiate_parchi_e_giardini/parco_degli_scipioni
Share Condividi

Location

Parco degli Scipioni, Via di Porta Latina, 10
Via di Porta Latina, 10
41° 52' 40.6524" N, 12° 29' 57.804" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility