Raffaello | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Raffaello

Madonna del Granduca,  1506-1507 ca, Gallerie degli Uffizi, Firenze

Una rosa rossa sulla sua tomba al Pantheon ricorderà, per tutto il 2020, l’anniversario della morte di uno degli artisti più ammirati di tutti i tempi, “dal quale, mentre era in vita, la Natura temette di essere vinta e, quando morì, temette di morire anch’essa”. Sono trascorsi cinquecento anni dal quel giorno: era infatti il 6 aprile 1520 quando Raffaello Sanzio si spense a Roma, dopo una fulminea malattia, a soli 37 anni; una vita breve ma costellata di capolavori ineguagliati per grazia, bellezza e perfezione. E sempre a Roma, la città che lo consacrò come artista di grandezza leggendaria e dove lasciò la sua firma in opere mirabili, tra il Vaticano, piazza del Popolo, villa Farnesina, Santa Maria della Pace e Sant’Agostino, la maxi mostra alle Scuderie del Quirinale racconta con ricchezza di dettagli il suo complesso e articolato percorso creativo e ne celebra il genio.

Intitolata semplicemente “Raffaello”, l'esposizione costituisce l’apice delle celebrazioni mondiali per il cinquecentenario della sua scomparsa e rappresenta l’evento di punta del programma approvato da un Comitato Nazionale appositamente istituito. Realizzata in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi, è una mostra monografica spettacolare curata da Marzia Faietti e Matteo Lafranconi con il contributo di Vincenzo Farinella e Francesco Paolo Di Teodoro e di un autorevole comitato scientifico. Mai prima d’ora era stata riunita insieme una quantità simile di opere di Raffaello: oltre duecento capolavori tra dipinti, disegni e opere di confronto, di cui oltre cento di mano dell’Urbinate.

Il contributo delle Gallerie degli Uffizi è stato determinante anche per i capolavori in prestito, circa 50 dei quali oltre 40 dello stesso Raffaello. Ma ad arricchire la rassegna hanno contribuito anche tanti altri musei di importanza internazionale, tra i quali, oltre ai Musei Vaticani, il Louvre, la National Gallery di Londra, il Museo del Prado e la National Gallery of Art di Washington. In mostra creazioni amatissime e celebri in tutto il mondo: per fare solo alcuni esempi, la Madonna del Granduca e la Velata delle Gallerie degli Uffizi, la Santa Cecilia dalla Pinacoteca di Bologna, la Madonna Alba dalla National Gallery di Washington, il Ritratto di Baldassarre Castiglione e l’Autoritratto con amico dal Louvre, la Madonna della Rosa dal Prado.

Informazioni

Quando 
dal 5 Marzo 2020 al 2 Giugno 2020
POINT (12.4867468 41.8986567)
Contatti 
Acquisto online: 
https://scuderiequirinale.vivaticket.it/
Facebook: 
www.facebook.com/ScuderieQuirinale#!/ScuderieQuirinale
Instagram: 
www.instagram.com/scuderiequirinale/
Sito web: 
www.scuderiequirinale.it/mostra/raffaello-000
Twitter: 
https://twitter.com/Scuderie
Orari 

In attuazione del DPCM dell'8 marzo 2020 tutti i musei, i teatri e tutti i luoghi e gli istituti della cultura, come gli spettacoli, sono SOSPESI SU TUTTO IL TERRITORIO NAZIONALE e dunque anche a Roma.

Dal 5 marzo al 2 giugno 2020
da domenica a giovedì dalle 10.00 alle 20.00
venerdì e sabato dalle 10.00 alle 22.30
L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura

Gli incontri a Palazzo Altemps prima della mostra (6, 20 e 27 febbraio)

Share Condividi

Location

Raffaello, Via 24 Maggio, 16
Via 24 Maggio, 16
41° 53' 55.1652" N, 12° 29' 12.2892" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility