Quadriennale d'Arte 2020 | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Quadriennale d'Arte 2020

Palazzo delle Esposizioni

Uno dei più importanti appuntamenti con l’arte contemporanea, la Quadriennale d’arte, apre al pubblico con un allestimento innovativo che occupa per intero i 4.000 metri quadrati di Palazzo delle Esposizioni, suddiviso in 35 sale.

Curata da Sarah Cosulich e Stefano Collicelli Cagol, la Quadriennale è pensata per delineare un percorso alternativo nella lettura dell’arte italiana dagli anni Sessanta a oggi e restituire un’immagine nuova a livello internazionale. Il titolo scelto riflette la visione dei due curatori: FUORI come FUORI di testa, FUORI moda, FUORI tempo, FUORI scala, FUORI gioco, FUORI tutto, FUORI luogo, un’esortazione a liberarsi da luoghi comuni o categorie, a superare i confini tra le discipline, a uscire dalle restrizioni fisiche e mentali che hanno caratterizzato e reso complesso l’anno in corso offrendo quel segnale forte e vitale di cui la cultura ha in questo momento bisogno. 

FUORI è una mostra transgenerazionale e multidisciplinare. La ricchezza delle linee di ricerca seguite da moltissime figure artistiche degli ultimi sessant’anni ha indotto i curatori a riconoscere tre ambiti tematici su cui costruire la mostra: il Palazzo, come metafora della relazione tra arte e potere; il Desiderio, per la necessità di sedurre che da sempre accompagna l’arte; l’Incommensurabile, ciò che porta gli artisti ad abbracciare fino in fondo le proprie ossessioni, evitando di cadere in uno stile ripetitivo.

FUORI ha così messo a fuoco la multidisciplinarietà - moda, teatro, musica, danza, film, architettura, design - che caratterizza l’approccio di molti artisti e che li ha portati a essere poco presenti nelle narrazioni ufficiali. Il glam, con la sua forza di seduzione e re-incantamento, è diventato un elemento che attraversa diverse generazioni; il desiderio erotico, esplorato in tutte le sue direzioni e forme, emerge come un impulso potente alla creatività; gli immaginari femminili, femministi e queer tracciano la rotta di un viaggio unico e inaspettato attraverso sessant’anni di arte italiana.

La mostra vuole, quindi, essere un omaggio alla ricchezza e alle ossessioni degli artisti, rendendo la Quadriennale di Roma un’istituzione di vera ricerca e riflessione sui valori artistici che ripensano il presente.

Per mettere in scena una macchina espositiva che esalti al massimo le opere d’arte e ne favorisca un’efficace leggibilità, i curatori hanno chiesto all’artista/architetto Alessandro Bava un allestimento innovativo che ripensasse il Palazzo delle Esposizioni in relazione alla sua storia, coinvolgendo anche lo scrittore e storyteller Luca Scarlini per un progetto di storytelling sulla storia dell’istituzione.

Per la nuova edizione i curatori hanno selezionato 43 artisti, e più di 300 le opere esposte attraverso sale monografiche e nuovi lavori, che tracciano un percorso alternativo nella lettura dell’arte italiana dagli anni Sessanta a ogg. Ognuno dei partecipanti è rappresentato da più lavori in mostra e appartiene a generazioni differenti: artisti più giovani e mid-career, ma anche pionieri che non sempre hanno trovato posto nella narrazione canonica dell’arte italiana, a confronto su campi disciplinari diversi – la danza, la musica, il teatro, il cinema, la moda, l’architettura e il design – dando vita a percorsi talvolta discontinui ma che arricchiscono la lettura del nostro passato artistico e fortificano quella prodotta nel presente.

Tra gli artisti selezionati per la Quadriennale d’arte 2020: Alessandro Agudio, Micol Assaël, Irma Blank, Monica Bonvicini, Benni Bosetto, Sylvano Bussotti, Chiara Camoni, Lisetta Carmi, Guglielmo Castelli, Giuseppe Chiari, Isabella Costabile, Giulia Crispiani, Cuoghi Corsello, DAAR - Alessandro Petti - Sandi Hilal, Tomaso De Luca, Caterina De Nicola, Bruna Esposito, Simone Forti, Anna Franceschini, Giuseppe Gabellone, Francesco Gennari, Yervant Gianikian e Angela Ricci Lucchi, Diego Gualandris, Petrit Halilaj and Alvaro Urbano, Norma Jeane, Luisa Lambri, Lorenza Longhi, Diego Marcon, Raffaela Naldi Rossano, Valerio Nicolai, Alessandro Pessoli, Amedeo Polazzo, Cloti Ricciardi, Michele Rizzo, Cinzia Ruggeri, Salvo, Lydia Silvestri, Romeo Castellucci - Socìetas, Davide Stucchi, TOMBOYS DON’T CRY, Maurizio Vetrugno, Nanda Vigo, Zapruder.

Informazioni

Quando 
dal 30 Ottobre 2020 al 17 Gennaio 2021
POINT (12.490471 41.898935)
POINT (12.489286 41.899826)
POINT (12.489504 41.8995108)
POINT (12.489504 41.8995108)
Contatti 
Email: 
info@quadriennalediroma.org
Email: 
info.pde@palaexpo.it
Facebook: 
https://www.facebook.com/quadriennalediroma/
Fax: 
.
Hashtag: 
#Q2020
Hashtag: 
#FUORI
Hashtag: 
#palazzodelleesposizioni
Hashtag: 
#Romarama
Hashtag: 
#laculturaincasa
Instagram: 
https://www.instagram.com/quadriennalediroma/
Prenotazione online: 
https://bit.ly/35KCUVT
Sito web: 
https://www.quadriennalediroma.org/mostre/le-quadriennali/
Sito web: 
https://www.palazzoesposizioni.it/mostra/quadriennale-darte-2020-fuori
Telefono: 
06696271
Telefono: 
3386969608 - via Telegram e Whatsapp servizio sperimentale attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 17 (no festivi)
Twitter: 
https://twitter.com/la_Quadriennale
Orari 

Temporaneamente sospesa in attuazione delle misure di contenimento anti Covid-19

La Quadriennale 2020 FUORI prosegue online su:
https://quadriennale2020.com/
https://www.youtube.com/user/quadriennale
Facebook: @Quadriennalediroma
Instagram: @Quadriennalediroma
Twitter: @la_Quadriennale

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dal 30 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021
martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e domenica dalle ore 11.00 alle ore 20.00
sabato dalle ore 11.00 alle ore 22.00
24 e 31 dicembre, dalle ore 11.00 alle ore 15.00
25 dicembre e 1° gennaio, dalle ore 16.00 alle ore 20.00
Chiuso il lunedì

Ingresso gratuito con prenotazine obbligatoria https://bit.ly/35KCUVT

Share Condividi

Locations

Quadriennale d'Arte 2020, Via Nazionale, 194
Via Nazionale, 194
41° 53' 56.166" N, 12° 29' 25.6956" E
Quadriennale d'Arte 2020, Via Piacenza, snc
Via Piacenza, snc
41° 53' 59.3736" N, 12° 29' 21.4296" E
Quadriennale d'Arte 2020, Via Milano, 13
Via Milano, 13
41° 53' 58.2396" N, 12° 29' 22.2144" E
Quadriennale d'Arte 2020, Via Milano, 9A
Via Milano, 9A
41° 53' 58.2396" N, 12° 29' 22.2144" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility