news | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

news

L'aglio e la cipolla nella cucina romana

Title 
L'aglio e la cipolla nella cucina romana
descrizione 

Semplici e aromatici, sono due ingredienti fondamentali della cucina popolare romana, ricca di sapori forti e genuini. L’aglio e la cipolla, con le loro qualità organolettiche, condizionano la riuscita di un piatto, determinandone il gusto.

“Ubi allium, ibi Roma”, dove c’è profumo d’aglio, li c’è Roma! Questo detto popolare dimostrava come l’aglio, già nell’antica Roma, fosse un alimento prezioso, utilizzato dai legionari prima dei combattimenti per le sue proprietà rinvigorenti e considerato la pianta sacra del dio della guerra, Marte.
Nel tempo, l’aglio ha caratterizzato in maniera esclusiva la tradizione gastronomica romana, facendo la sua comparsa in moltissime ricette: l’abbacchio, alla cacciatora e a scottadito, le puntarelle, i carciofi alla romana, gli spaghetti “ajo, ojo e peperoncino” e la bruschetta.

Non da meno è la cipolla, protagonista di numerosi piatti, come minestre, sughi, risotti, frittate, soffritti, ma che l’usanza capitolina vuole anche semplicemente accompagnata con dell’ottimo pane. In passato, tra San Giovanni in Laterano e Santa Croce in Gerusalemme, esisteva il Monte Cipollaro, una collinetta coltivata a cipolla e aglio, e il "Cipollaro" era il venditore ambulante.

Con un buona fetta di pane, una testa di aglio, del sale, del pepe nero e olio extravergine di oliva in abbondanza, vi proponiamo una preparazione tradizionale, facile e squisita: la croccante bruschetta con aglio e olio di Ada Boni. Da condividere in famiglia o con gli amici, accompagnandola con un buon bicchiere di vino dei Castelli Romani, è una ricetta romana tutta da riscoprire!

La ricetta: Bruschetta con aglio e olio
Ingredienti
- fette di pane o pagnottine
- 2 o 3 teste di aglio
- olio extravergine di oliva
- sale
- pepe

Preparazione
Mettete ad abbrustolire sul fuoco due o tre fette di pane o delle pagnottine aperte a metà. Una volta pronto, strofinateci dell’aglio e riponetele per alcuni minuti a riscaldare nuovamente sul fuoco. Appena pronte, ponetele su un piatto e condite con sale e abbondante pepe, innaffiandole di olio.

TAG 
immagine copertina 
Aglio e cipolla
Modificato da redazione 

Le tue utility