Gianfranco Ayala-Sicilia sottosopra | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Gianfranco Ayala-Sicilia sottosopra

La Mostra racconta in 75 immagini, e nel corto-gioiello del 1952 ‘Solfara’ la storia di un ragazzo, Gianfranco Ayala, che tra il 1948 e il '52, tra i 15 e i 19 anni, a Caltanissetta, scatta decine, centinaia di fotografie, come una passione, come una liberazione.

E' un talento naturale, sono foto di pura bellezza, sulla città e la campagna, gli adulti e i bambini, sulla fatica, la povertà, il sorriso della vita. Senza formazione specifica, allievo solo di uno stampatore e di ciò che vede, Ayala incrocia senza saperlo le traiettorie del realismo cinematografico, di Cartier-Bresson, degli street photographers americani. Il ragazzo è amico del 'professor' Sciascia; è erede di gestori di solfatare, come Pirandello. La sua storia può essere quella di un racconto di Bufalino, di una vocazione postdatata.

La mostra racconta la storia di Gianfranco Ayala, neurologo e docente di livello internazionale.Oggi ha 87 anni e la mostra Sicilia sottosopra porta per la prima volta a Roma questa promessa della fotografia.

Promossa e organizzata da Istituto Luce-Cinecittà, curata da Enrico Menduni

Informazioni

Quando 
dal 29 Gennaio 2020 al 1 Marzo 2020
POINT (12.490529 41.9005994)
Contatti 
Hashtag: 
#SICILIASOTTOSOPRA
Sito web: 
www.archivioluce.com/2020/01/24/sicilia-sottosopra/
Orari 

Dal 29 gennaio al 1 marzo 2020
da martedì a domenica 10.00 - 19.00
Chiuso tutti i lunedì

Share Condividi

Location

Gianfranco Ayala-Sicilia sottosopra, Via Piacenza, 1
Via Piacenza, 1
41° 54' 2.1564" N, 12° 29' 25.9044" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility