Damien Hirst - Archaeology Now | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Damien Hirst - Archaeology Now

Female Archer, 2013, Collezione privata, Ph. A. Novelli © Galleria Borghese-Ministero della Cultura  © Damien Hirst and Science Ltd.
Reclining Woman, 2012, Collezione privata, Ph. by A. Novelli © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd
Hydra and Kali, Collezione privata, ph.A. Novelli © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd. All rights reserved DACS 2021/SIAE 2021
Fern Court, 2016, Collezione privata, e The Skull Beneath the Skin, 2014, ph. A. Novelli, © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd.
Ratto di Proserpina, Gian Lorenzo Bernini, 1621-22, e Grecian Nude, 2013, Collezione privata, Ph. by A. Novelli © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd.
Neptune, 2011, Collezione privata, ph. A. Novelli, Novelli © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd.
Tadukheba, 2010, Collezione privata, ph. A. Novelli, © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd.

Una nuova personale dell’artista britannico che presenta oltre 80 opere dalla serie Treasures from the Wreck of the Unbelievable, ospitata nei sontuosi spazi della Galleria Borghese, in un dialogo creativo con i magnifici capolavori del museo.

Il progetto nasce da una delle ricerche più originali di Hirst negli ultimi vent’anni, in mostra per la prima volta a Venezia nel 2017, dove l'artista aveva lavorato con materiali diversi - naturali, tecnologici e preziosi - con eccezionale tecnica e abilità. Realizzate in marmo, bronzo, corallo, cristallo di rocca e pietre dure, le sue opere superano il confine tra realtà e finzione, esaltando il desiderio di ecletticità del fondatore della Galleria, il Cardinale Scipione Borghese.

Curata da Anna Coliva e Mario Codognato, e resa possibile grazie al supporto di Prada, Archaeology Now raccoglie sculture, sia monumentali che di piccole dimensioni, realizzate in materiali come bronzo, marmo di Carrara e malachite. Inoltre, affiancati alla collezione permanente della Galleria, sono esposti per la prima volta in Italia i dipinti Colour Space, definiti da Hirst come “cellule al microscopio”: rompono l’idea di un’immagine unificata, fluttuano nello spazio, scontrandosi e fondendosi l’una nell’altra, con un senso di movimento che contraddice la stasi della tela. Di grande impatto, la colossale scultura Hydra and Kali, visibile nello spazio esterno del Giardino Segreto dell’Uccelliera.

L’esposizione è accompagnata da un catalogo pubblicato da Marsilio, in versione italiana e inglese, con testi critici di Anna Coliva, Mario Codognato e Geraldine Leardi, e immagini dell’allestimento nel museo.

Informazioni

Quando 
dal 8 Giugno 2021 al 7 Novembre 2021
POINT (12.491986 41.914048)
Contatti 
Acquisto online: 
www.gebart.it/musei/galleria-borghese
Sito web: 
https://galleriaborghese.beniculturali.it/exhibition/damien-hirst
Orari 

Dall'8 giugno al 7 novembre 2021
I musei e luoghi della cultura sono tenuti a rispettare le indicazioni contenute nelle misure per il contenimento COVID.
Per gli orari e le modalità di visita consultare il sito ufficiale

Giorni di chiusura 
Lunedì
Share Condividi

Location

Damien Hirst, Piazzale del Museo Borghese, 5
Piazzale del Museo Borghese, 5
41° 54' 50.5728" N, 12° 29' 31.1496" E

Media gallery

Media gallery
Reclining Woman, 2012, Collezione privata, Ph. by A. Novelli © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science LtdHydra and Kali, Collezione privata, ph.A. Novelli © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd. All rights reserved DACS 2021/SIAE 2021 Fern Court, 2016, Collezione privata, e The Skull Beneath the Skin, 2014, ph. A. Novelli, © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd. Ratto di Proserpina, Gian Lorenzo Bernini, 1621-22, e Grecian Nude, 2013, Collezione privata, Ph. by A. Novelli © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd. Neptune, 2011, Collezione privata, ph. A. Novelli, Novelli © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd.Tadukheba, 2010, Collezione privata, ph. A. Novelli, © Galleria Borghese – Ministero della Cultura © Damien Hirst and Science Ltd.

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility