Drawing on History_Disegnare con la Storia. Stirling, Wilford and Associates 1980-2000 | Turismo Roma
Vive Roma, descubre Roma
Servicios turísticos y oferta cultural
+39060608
Your tailor-made trip

Social Block

You are here

Drawing on History_Disegnare con la Storia. Stirling, Wilford and Associates 1980-2000

In collaborazione con l’Università di Liverpool, la British School at Rome, 20th Century Society, Drawing Matter e Sheppard Robson, la Direzione del Pantheon propone la mostra: Drawing on History_Disegnare con la Storia. Stirling, Wilford and Associates 1980-2000

Otto progetti internazionali raccontano la natura collaborativa dello studio di Stirling, Wilford and Associates e ne ripercorrono il processo creativo attraverso le differenti tecniche del disegno, dallo schizzo agli elaborati esecutivi. Procedimenti affinati nel corso dei secoli, prima che l’avvento di nuove tecnologie modificasse significativamente strumenti e ritmi di lavoro.

Si offre al pubblico l’opportunità di osservare l’attività quotidiana di uno fra i più influenti laboratori di architettura del ventesimo secolo: dopo i celebri progetti per Leicester, Cambridge e Oxford, gli esperimenti high-tech e i musei in Germania, sono concepite le opere esposte in mostra, chiara espressione di una ‘monumentalità informale’ per usare le parole dello stesso Stirling.

Il percorso espositivo - curato da Marco Iuliano e Gabriella Musto con Antonello Alici e James Jones, realizzato anche grazie al contributo dello sponsor tecnico American Express - esplora paradigmi fondanti del pensare architettura, messi in evidenza per avvicinare il visitatore all’articolato mondo della progettazione. Ciascuno dei lavori selezionati è pertanto associato a un principio progettuale: il genius loci, la sequenza, la composizione, ad esempio. Principi che rendono una generica costruzione Architettura e che meritano ancora più considerazione ai nostri giorni, in un contesto costruito che si presenta sempre più anonimo e banale.

All’attualità di Stirling, Wilford e Associati fa da contrappunto l’universalità del Pantheon, modello senza tempo che racchiude tutti i principi elencati nel corso della mostra. Pantheon che, quindi, dialoga con la cultura architettonica contemporanea, scoprendosi anche e per la prima volta nei suoi ambienti fino ad ora nascosti al grande pubblico.

Informaciones

Cuando 
desde 24 Septiembre 2022 hasta 28 Diciembre 2022
Contactos 
Web site: 
www.direzionemuseistataliroma.beniculturali.it/istituti/pantheon/
Horarios 

Dal 24 settembre al 28 dicembre 2022

La mostra è ospitata eccezionalmente negli spazi inediti che dalla Cappella di Santa Maria ad Martyres raggiungono gli ambienti della Basilica di Nettuno. Le visite si svolgono rigorosamente su prenotazione da effettuare inviando una mail all’indirizzo dms-rm.pantheon@cultura.gov.it o telefonicamente al numero: 06 68300230 I percorsi guidati sono previsti il sabato mattina alle ore 10.00, la domenica pomeriggio alle ore 16.00 e il giovedì alle ore 10.00 e alle ore 16.00, per un massimo di 25 persone per ciascuna visita guidata. Le visite sono consentite esclusivamente con accompagnamento del personale interno del Ministero.

Per eventuali aggiornamenti vedi > Pantheon

Share Condividi

Location

Drawing on History_Disegnare con la Storia. Stirling, Wilford and Associates 1980-2000, Piazza della Rotonda
Piazza della Rotonda
41° 53' 56.3856" N, 12° 28' 37.1748" E

Media gallery

Node Json Map Block