teatromarcelloRoma, 7 settembre 2016
La Sovrintendenza Capitolina ha predisposto aperture straordinarie con visite guidate gratuite che, dal 7 settembre 2016 al 18 giugno 2017, consentiranno a cittadini e turisti di conoscere monumenti generalmente chiusi o aperti su richiesta e a condividere incontri di approfondimento su aspetti e temi legati alla storia di Roma e al suo patrimonio culturale.

Il programma Archeologia in Comune intende diffondere la conoscenza della città attraverso la consolidata esperienza di quanti operano direttamente sul territorio, integrando le informazioni scientifiche con il racconto degli interventi di manutenzione, restauro, gestione e valorizzazione dei beni culturali, senza trascurare gli aspetti più divertenti e meno noti della storia del monumento o del quartiere.

Le visite costituiranno occasioni particolari per conoscere siti attualmente aperti soltanto su richiesta, quali i Sepolcri repubblicani di via Statilia, il Complesso archeologico di San Paolo alla Regola, i Trofei di Mario a piazza Vittorio o la necropoli lungo la via Ostiense. Sarà possibile vedere monumenti non visitabili come S. Urbano alla Caffarella o il complesso della villa dei Gordiani sulla via Prenestina o che rimarranno inaccessibili durante i lavori di restauro come il Mausoleo di Augusto.

Altri percorsi sono previsti in aree archeologiche che rappresentano osservatori privilegiati per il racconto della storia della città, come il Teatro di Marcello o il Portico d’Ottavia. Altri ancora sono organizzati come itinerari lungo antiche direttrici viarie, come le vie Collatina e Nomentana.
Tutti gli incontri, curati direttamente dai funzionari della Sovrintendenza, sono occasioni imperdibili di fruizione del monumento antico, eccezionalmente arricchita dalla condivisione con quanti quotidianamente si occupano della salvaguardia e della gestione dello straordinario patrimonio della città.

Informazioni e prenotazioni
Prenotazione obbligatoria allo 060608  a partire da sette giorni prima della data dell’evento.
Le visite guidate sono gratuite, l’ingresso ad alcuni siti è a pagamento.
Per maggiori informazioni:  www.sovraintendenzaroma.it