Roma, 25 gennaio 2016
Il 27 gennaio 1945 è una data simbolica, la data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz.
In Italia la Repubblica italiana ha istituito con la legge 211 del 20 luglio 2000 il “Giorno della Memoria” proprio in questa data per ricordare la Shoah e tutti coloro che si sono opposti al progetto di sterminio, rischiando la propria vita salvandone altre. Sono tante le iniziative organizzate per non dimenticare quanto accaduto, affinchè simili eventi non possano mai più accadere.

settimana della memoriaLa Casa della Memoria e della Storia dedica una settimana intera al Giorno della Memoria (dal 22 gennaio al 1 febbraio 2016) con un programma ricco di proiezioni di film, documentari, testimonianze, conferenze, letture, presentazioni di libri e una mostra, tutto ad ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per maggiori informazioni

Presso l’Auditorium Parco della Musica con il concerto Toscanini: il potere della musica del 27 gennaio l’attore Umberto Orsini racconta l’uomo Arturo Toscanini, recatosi nel dicembre del 1936 a Tel Aviv per dirigere il concerto inaugurale della neonata Palestine Orchestra, la prima orchestra interamente ebraica, voluta da Bronislaw Huberman per salvare la vita ai musicisti perseguitati dal regime nazista.

Al Teatro di Villa Torlonia va in scena il 28 gennaio Anche gli Elefanti leggono i tarocchi, uno spettacolo a cura del Centro Culturale Ebraico che alterna letture a musiche ebraiche di diversa provenienza.

Venerdì 29 e sabato 30 gennaio con Questo è stato, Alessandra Frabetti fa rivivere sul palco del Teatro del Lido di Ostia la quotidianità della tragedia che milioni di esseri umani hanno vissuto sotto il fascismo e il nazismo in Europa.

Alla Casa del Cinema viene proiettato il 31 gennaio il docufilm Tracce d’amore di Marina Piperno e Luigi Faccini; la storia di una donna che, per rafforzare la propria identità ebraica, viaggia per il mondo alla ricerca dei familiari che avevano lasciato l’italia dopo il 1938 per migrare verso Stati Uniti ed Israele.

Le Biblioteche di Roma partecipano anche quest’anno alle celebrazioni del “Giorno della Memoria”, con un programma di attività dal 22 gennaio al 13 febbraio 2016, con proiezioni di film, documentari, testimonianze, conferenze, letture e presentazioni di libri ed esposizioni.

Per saperne di più sulle altre iniziative…