news | Page 2213 | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

news

Galleria Sciarra

Locations

Galleria Sciarra, Via Marco Minghetti
Via Marco Minghetti
41° 54' 0.1584" N, 12° 28' 55.02" E
Galleria Sciarra, Piazza dell'Oratorio
Piazza dell'Oratorio
41° 53' 58.0956" N, 12° 28' 55.992" E

Famiglie

Title 
Famiglie
descrizione 

famiglia

Roma è così unica e sorprendente, che vale la pena visitarla tutti insieme, grandi e bambini. Nel vostro itinerario alla scoperta della città, i bambini saranno compagni di viaggio un po' speciali, con cui condividere esperienze ed emozioni. E forse attraverso i loro occhi, le loro osservazioni e le loro domande anche voi vedrete luoghi e monumenti in modo diverso, come non avreste neppure immaginato!

Tutta la città può diventare il percorso di una insolita caccia al tesoro: basta chiedere ai bambini di cercare particolari nascosti, di scoprire animali di pietra o di fare a gara a chi riconosce più monumenti. Anche un percorso a piedi può sembrare una piccola avventura per i bambini abituati a muoversi in macchina, soprattutto se alla fine di quel percorso li aspettano i gladiatori del Colosseo o la Bocca della Verità!

Numerose sono le attrazioni che Roma offre ai suoi piccoli visitatori.

I più piccoli possono partecipare ai coloratissimi laboratori che Casina di Raffaello, ludoteca immersa nel verde del Parco di Villa Borghese, organizza sul tema delle mostre ospitate; o quelli proposti dal museo Explora in via Flaminia 80.

Per i più grandi, dagli 8 anni in su, a Villa Torlonia, c'è la ludoteca Technotown con le sue numerose attività giornaliere.

Nelle belle giornate vale la pena fare una passeggiata al Bioparco, approfittando anche per visitare il vicino Museo civico di Zoologia.

Se invece volete dilettare i vostri figli con marionette, burattini o rappresentazioni teatrali non potete mancare il Teatro Verde, il Teatro Stabile dei burattini San Carlino, il Mongiovino degli Accettella.

Per la gioia di grandi e piccini, dopo un lungo periodo di chiusura, ha riaperto le sue porte il Luneur Park, che offre numerose attività e attrazioni nella storica sede all'EUR, dove svetta la celebre ruota panoramica.

Augustus, Welcome To Rome  è invece uno spazio multimediale dove, attraverso un’emozionante “macchina del tempo”, si possono ripercorrere le tappe fondamentali che hanno portato Roma a diventare la città che oggi conosciamo. Spettacolari videoproiezioni sulle pareti, sul soffitto e sul pavimento accompagnate da una voce narrante. Tante esperienze diverse e un unico obiettivo: conoscere la storia della città con rigore scientifico ma, allo stesso tempo, in modo appassionante, coinvolgente e spettacolare.

Gallery 
studio
famiglia
Modificato da redazione 

Peperoni d'Agosto

Title 
Peperoni d'Agosto
descrizione 

I romani nutrono storicamente una grande passione per gli ortaggi tanto da dedicargli molte preparazioni povere ed agresti. Basti pensare che fino a tutto l'Ottocento Roma era disseminata di orti: famoso era quello del Greco alla Quattro Fontane e quelli nei quali era stata suddivisa l'area del Circo Massimo. Solo durante l'occupazione tedesca gli orti furono spostati in periferia. Oltre alle fave, alla cicoria, alla misticanza, ai carciofi, un posto privilegiato spetta sicuramente al peperone con piatti della cucina romana che si gustano prevalentemente nel periodo estivo ed autunnale sino ad ottobre, in coincidenza con la loro maturazione. Rosso, giallo o verde e con forme differenti, il peperone è originario delle Americhe. Quello di Pontecorvo, in provincia di Frosinone, riferibile alla specie “Capsicum annum” denominato “Cornetto di Pontecorvo” è una dop prelibata della nostra regione, che sin dal 1830, quando il principato di Pontecorvo ricadeva nel dominio della Santa Sede, ha trovato nei terreni leggermente calcarei del frusinate e nell'azione migatrice del mare un'area particolarmente adatta alla sua produzione. Riconoscerlo sui banchi del mercato è semplice.

Il suo colore è rosso, la buccia e la polpa sono sottili; la forma è cilindrica ed allungata ed il suo profumo è vegetale. In bocca è particolarmente sapido e dal sapore dolce ma pungente ed in cucina è molto versatile tanto da essere ottimo fresco, in insalata, in pinzimonio, in agrodolce, ma anche cotto come contorno a secondi piatti. In cucina seguiamo la tradizione.

Proponiamo un grande classico della cucina romana preparato in famiglia in occasione del Ferragosto, ottimo anche da gustare freddo, e seguito sempre da una fetta di anguria ghiacciata: il pollo alla romana con i peperoni. Attenzione come la stessa Ada Boni nel suo “La cucina romana” tiene a sottolineare, la ricetta del “peperone in padella” alla romana si esegue esclusivamente con il peperone verde. Mettiamoci ai fornelli seguendo la tradizione romana!

La ricetta: Pollo con i peperoni alla romana
Ingredienti per 4 persone
•1 pollo tagliato in 8 pezzi
•50 g di prosciutto
•1 spicchio di aglio
•1 cucchiaio di maggiorana fresca
•1/2 bicchiere di vino bianco
•3 o 4 pomodori media grandezza
•4 peperoni verdi
•1 cipolla
•10 cl di olio d’oliva extra-vergine
•Sale e pepe qb

Preparazione 
Soffriggere in padella il prosciutto con 2 cucchiai d’olio, aggiungere il pollo e farlo rosolare aggiustando a proprio gusto una volta che sarà ben dorato con il sale e con il pepe. Aggiungere poi uno spicchio di aglio schiacciato, la maggiorana sminuzzata ed il mezzo bicchiere di vino. Dopo che il vino si sarà asciugato aggiungere i pomodori spellati, privi di semi, e ridotti in pezzettini.
Importante: cuocere a fuoco vivace, se il sugo si asciuga troppo aggiungere dell'acqua. A parte far arrostire i peperoni ed una volta pronti spellarli e tagliarli a listarelle di 2 cm privandoli dei semi. In una padella mettere 1 cipolla e olio. Quando la cipolla si sarà imbiondita aggiungere i peperoni e aggiustarli con il sale abbassando la fiamma e coprendo con un coperchio per una 20 minuti. Una volta pronti, quando saranno teneri e saporiti, unirli al pollo. Mescolare il tutto con cura. Da servire caldo o freddo.

Il pollo con i peperoni è una ricetta della tradizione proposta in diverse varianti ed inserita a menu esclusivamente durante il periodo di maturazione dei peperoni.

TAG 
immagine copertina 
I peperoni
Modificato da redazione 

Le tue utility