news | Page 2 | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

news

Musei aperti - I restauri dei marmi Torlonia, Anna Maria Carruba. Il racconto in diretta dei Marmi Torlonia ai Musei Capitolini

Locations

Musei aperti - I restauri dei marmi Torlonia, Anna Maria Carruba. Il racconto in diretta dei Marmi Torlonia ai Musei Capitolini, Piazza del Campidoglio, 1
Piazza del Campidoglio, 1
41° 53' 33.6912" N, 12° 29' 0.0312" E
Musei aperti - I restauri dei marmi Torlonia, Anna Maria Carruba. Il racconto in diretta dei Marmi Torlonia ai Musei Capitolini, Via delle Tre Pile, 1
Via delle Tre Pile, 1
41° 53' 36.546" N, 12° 28' 55.9596" E

Rione II - Trevi

Title 
Rione II - Trevi
descrizione 

L’emblema di questo vivace rione, tra i più amati dai turisti e dai romani, è la Fontana di Trevi, uno dei simboli della città, ma l'origine del suo nome è incerta. Con tutta probabilità, proviene dal latino trivium, che indica la confluenza di tre vie, un trivio appunto, nella piazzetta dei Crociferi, situata al lato di piazza di Trevi.

Tra i monumenti, i siti archeologici e gli edifici di culto più importanti qui presenti, ricordiamo Palazzo Poli, sulla cui facciata poggia la famosa fontana di Nicola Salvi, Palazzo Barberini, sede della bellissima Galleria Nazionale d'Arte Antica e dell'Istituto Italiano di Numismatica, con il suggestivo scalone elicoidale opera di Borromini, Palazzo Colonna, la dimora nobiliare più estesa della città al cui interno si trova la splendida Galleria omonima, il Palazzo del Quirinale, antica residenza dei papi e oggi del Presidente della Repubblica Italiana, le Scuderie del Quirinale, sede di mostre ed eventi culturali e la Fontana del Tritone, opera del genio di Gian Lorenzo Bernini.

Nella Sala Dante di Palazzo Poli, l’edificio su cui poggia la straordinaria Fontana di Trevi, venivano eseguiti dei concerti durante le letture e le conferenze dedicate alla Divina Commedia del Vate. Sembra che lo scrosciare d'acqua della fontana, invece che disturbarne l’esecuzione, accrescesse, invece, l'armonia della musica, tanto che Franz Liszt scelse proprio questa sala per la prima della sua Sinfonia dantesca.

Lo sapevate che Michelangelo Buonarroti visse proprio all’interno di questo rione? Il grande artista, infatti, morì, vecchissimo e povero, in una casa situata in Via Macel de Corvi, nei pressi di Piazza Venezia. Una targa, collocata su un lato del Palazzo delle Assicurazioni Generali, ricorda quel luogo, scomparso per fare posto alla costruzione del Vittoriano, e la modesta dimora in cui Michelangelo Buonarroti visse per circa mezzo secolo.

Confini: piazza Madonna di Loreto; vicolo San Bernardo, via Magnanapoli, via XXIV Maggio, via del Quirinale, via XX Settembre, piazza San Bernardo, via di Santa Susanna, via Leonida Bissolati, via di San Basilio, piazza Barberini, via del Tritone, via del Nazareno, via del Bufalo, via del Pozzetto, piazza San Claudio, via di Santa Maria in Via, via delle Muratte, via del Corso, piazza Venezia.

Lo stemma del Rione è formato da tre spade in diagonale su sfondo rosso.

Gallery 
Stemma Rione II - Trevi
Ti potrebbe interessare anche

Fontana di Trevi

Fontana di Trevi
Monumenti
Share Condividi

Un gioiello di acqua e di pietra

TAG 
immagine copertina 
Fontana di Trevi, particolare
Modificato da redazione 

Le tue utility