Summertime 2019 | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Summertime 2019

Summertime 2019

Nel parco della Casa del Jazz torna l’appuntamento con Summertime 2019, un’estate di musica, tra big internazionali e sperimentazioni, al ritmo di jazz, blues, soul, tango, swing, funky, acid jazz e musiche del mediterraneo.

Dal 24 giugno al 1 agosto, in collaborazione con I Concerti nel Parco, manifestazione ospitata per il quarto anno consecutivo e giunta alla ventinovesima edizione, grandi star internazionali e nuove promesse daranno vita a un’interessante e prestigiosa programmazione di concerti sotto le stelle, che rappresenta un appuntamento di riferimento nella Capitale per gli appassionati di jazz e di ottima musica.

Ad aprire la rassegna il 24 giugno sarà il Quinteto Astor Piazzolla, l’ensemble che da venti anni porta il nome del leggendario compositore, creato dalla Fondazione Astor Piazzolla
I cinque straordinari musicisti del Quinteto girano i teatri del mondo suonando gli inestimabili arrangiamenti autografi e riportando alla luce gioielli pressoché inediti.

Si proseguirà il 25 giugno con Gary Clark Jr., paragonato dalla critica a mostri sacri come Hendrix e Clapton. Il chitarrista blues rocker, vincitore di un Grammy, torna in Italia per presentare il suo nuovo, attesissimo album “This Land”, caratterizzato dal suo stile, unico e particolare, che spazia dal blues al jazz, dal soul al country.

Il poliedrico e raffinato GeGé Telesforo animerà la sera del 29 giugno con il GeGè Telesforo Group. L’artista italiano, cultore della musica nera, polistrumentista, compositore, produttore discografico, conduttore radiotelevisivo ed entertainer di grande talento, presenterà “SoundzForChildren”, progetto con il quale è stato recentemente nominato GoodWill Ambassador Unicef.

La giovanissima cantante e trombettista catalana Andrea Motis, fraseggio elegante e swing leggero, sarà la protagonista del concerto del 2 luglio. Capace di emozionare con le sfumature scure della sua voce, la stella del jazz contemporaneo, che sul palco rende sempre omaggio ad Amy Winehouse, incanterà con il suo incredibile talento, confermato nel nuovo album “Do Outro Lado Do Azul”.

Il 4 luglio, in scena una carrellata su uno dei più grandi compositori della storia musicale nordamericana con “Serata Gershwin”, concerto sul percorso artistico di George Gershwin, tra classico e jazz. Dalla caleidoscopica "Rapsodia in Blue" a “Porgy and Bess", straordinaria sintesi di musica popolare e colta, si ripercorreranno queste ed altre celebri pagine del compositore, accompagnati dal talentuoso pianista Giuseppe Andaloro.

L’11 luglio è il turno di una tra le più grandi voci della musica internazionale, la cantante britannica di soul, jazz e R&B Sarah Jane Morris, che presenterà una nuova produzione in prima a Roma. La voce potente ed emotiva della Morris interpreterà “A Sweet Little Mistery”, Tributo a John Martyn, genio travagliato, anticonformista e innovativo talento musicale scomparso a 61 anni, che con la sua voce unica e la sua maestria strumentale ha influenzato un’intera generazione.

Prima assoluta a Roma per Richard Galliano, Massimo Mercelli e I Solisti Aquilani Quintet che, il 16 luglio, proporranno “Rencontres Musicales”, un programma straordinario tra classico e contemporaneo, da Piazzolla a Sollima, da Vivaldi a Galliano.

Prima a Roma anche per l’intensa cantautrice italiana Teresa De Sio che si esibirà Sabato 20 luglio per presentare il suo nuovo disco “Puro Desiderio”, un album con cui svela al pubblico un suo mondo musicale e poetico intimo, tra ritmi acustici sfiorati dall’elettronica, dove le splendide orchestrazioni si fondono con percussioni, strumenti etnici e chitarre steel. Non mancano un featuring di Ghemon, cover di Pino Daniele e omaggi a De André e Modugno.

Mercoledì 24 luglio sarà la volta dell’iconica diva tedesca Ute Lemper che, in prima rappresentazione a Roma, si esibirà in “Glamour and Rage of America”, il suo ultimo progetto che spazia dalle canzoni dei film di Hollywood e dei palchi di Broadway, fino alle ballate di Tom Waits e Bob Dylan, tra gli angeli e i demoni dell’America di ieri e di oggi.

Il talentuoso Sergio Cammariere sarà l’interprete in scena il 26 luglio con “La fine di tutti i guai”, il grande viaggio musicale contenuto nel nuovo disco dell’artista calabrese. L’amore raccontato in tutte le sue declinazioni musicali, dal pop al jazz, dalla musica latino-americana al blues.

Emozioni e originalità con “Aguas”, il nuovo progetto del grande pianista cubano Omar Sosa con la violinista e cantante cubana Yilian Canizares e special guest il percussionista venezuelano Gustavo Ovalles, in scena sabato 27 luglio. La musica dei due artisti cubani riflette le comuni radici Afro-Cubane, in un mix di musica classica occidentale e jazz dallo stile unico e raffinato. Il rigoglioso pianismo di Sosa si sposa perfettamente con le percussioni multicolori e multiformi del percussionista venezuelano Ovalles, nell’album dedicato all’acqua e alla divinità dell’amore Oshun.  

Grande chiusura giovedì 1 agosto con la prima Italiana “OPV all'Opera”, la nuova sfida dell’Orchestra Piazza Vittorio dedicata all’opera lirica. Dodici incredibili musicisti e cantanti che proporranno arie tratte dalle opere rielaborate dall’Orchestra negli ultimi dieci anni di attività, come “Il Flauto Magico”, il “Don Giovanni” di Mozart e la “Carmen” di Bizet, e la rilettura di autori come Giuseppe Verdi e Kurt Weill.

Programma completo

Informazioni

Quando 
dal 24 Giugno 2019 al 1 Agosto 2019
Dove 
POINT (12.493969 41.873832)
Contatti 
Email: 
info@musicaperroma.it
Sito web: 
http://www.auditorium.com/rassegna/summertime_2019-20756.html
Telefono: 
0039 06 80241281
Orari 

Dal 24 giugno al 1 agosto 2019

Share Condividi

Location

Summertime 2019, Viale di Porta Ardeatina, 55
Viale di Porta Ardeatina, 55
41° 52' 25.7952" N, 12° 29' 38.2884" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility