Federica Muzzarelli, Corpo e azione. Fotografie fra Otto e Novecento. Uno sguardo diverso. La fotografia come strumento di indagine sull’identità | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Federica Muzzarelli, Corpo e azione. Fotografie fra Otto e Novecento. Uno sguardo diverso. La fotografia come strumento di indagine sull’identità

Approfondimenti, in occasione della mostra Prima, donna. Margaret Bourke-White, sulle protagoniste, i diversi sguardi e i temi della fotografia e dell’identità femminile.

In collaborazione con il Centro di Ricerca FAF. Fotografia Arte Femminismo, le protagoniste  indagano il rapporto, intenso e fecondo, tra lo strumento fotografico e l’indagine dell’identità femminile; un filo rosso che percorre tutta la storia della fotografia.

Federica Muzzarelli (Università di Bologna) propone un talk dal titolo Anne Brigman in Songs of a Pagan. Fotografia e Gender Politics nel primo Novecento.

Informazioni

Quando 
27 Gennaio 2022
POINT (12.4689868 41.8900398)
Contatti 
Sito web: 
www.museodiromaintrastevere.it/mostra-evento/federica-muzzarelli-corpo-e-azione-fotografie-fra-otto-e-novecento
Orari 

Giovedì 27 gennaio 2022, ore 17.30 (ingresso in sala dalle 17.00)

CONSULTA SEMPRE LA PAGINA AVVISI prima di programmare la tua visita al museo.

Share Condividi

Location

Federica Muzzarelli, Corpo e azione. Fotografie fra Otto e Novecento. Uno sguardo diverso. La fotografia come strumento di indagine sull’identità, Piazza di Sant'Egidio, 1/b
Piazza di Sant'Egidio, 1/b
41° 53' 24.144" N, 12° 28' 8.3532" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility