Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Eureka! - Roma 2019

Eureka! 2019

Dopo il grande successo dell’anno scorso, che ha registrato più di 200 mila presenze, la Scienza torna protagonista, fino al 2 giugno, con la seconda edizione di “EUREKA! Roma 2019”, manifestazione dedicata alla promozione e divulgazione della cultura scientifica, parte essenziale del patrimonio culturale della città. Eventi, alcuni inediti e unici nel loro genere, incontri, conferenze, laboratori, spettacoli, esplorazioni naturalistiche, mostre e altre iniziative in tutta la città, per coinvolgere un pubblico di tutte le età.

Nel programma di Eureka! 2019 è prevista la presenza di molte discipline, dalla geologia all’astrofisica, dalla chimica alla paleontologia, all’ornitologia, alla geografia, alla botanica passando dalla sostenibilità ambientale ai cambiamenti climatici e al ruolo delle donne nella ricerca scientifica.

Molte le iniziative previste sia da parte delle istituzioni culturali e scientifiche che dei privati selezionate tramite avviso pubblico, tra cui:

Tre eventi per bambini e famiglie sulle specie aliene invasive, sugli invertebrati e sulle foreste e le specie animali che vi abitano, organizzati dalla Fondazione Bioparco.

Due mostre in programma al Palazzo delle Esposizioni: “Il corpo della voce. Carmelo Bene. Cathy Berberian. Demetrio Stratos” in programma fino al 30 giugno, dedicata alla “Voce” come pura potenzialità sonora, e “Natura in tutti i sensi” in cui storia dell’arte incontra la natura per osservarla con le lenti della scienza e un approccio multisensoriale con workshop e visite guidate, fino al 14 luglio.

La rassegna RomeVideogameLab all’interno degli storici studios di Cinecittà dedicata ai videogiochi, con workshop, panel di discussione e spazi in cui viene ricostruita la storia dei videogiochi.

Tra le istituzioni attive in Eureka! 2019 ci sono naturalmente le Università della Capitale con numerose iniziative legate alla scienza attraverso laboratori, conferenze, mostre e installazioni.

Altro contributo rilevante quello fornito dall’Istituzione Biblioteche di Roma che partecipa con un ricchissimo programma dal titolo “Roma: città dell’intelligenza”. Fino al 31 maggio più di 150 appuntamenti distribuiti in 31 biblioteche e 18 Bibliopoint, con l'obiettivo di divulgare la scienza tra adulti e bambini, con seminari e conferenze realizzati in collaborazione con Agenzia Spaziale Italiana, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, il CNR e altri istituti culturali.

Tra gli appuntamenti proposti dai progetti selezionati dall’Avviso Pubblico:

“Across the Universe” (28 aprile – 2 giugno) porta, in un luogo di socialità frequentato da giovani, l’Ex Mercato di Roma (zona Ostiense-Piramide), tematiche di frontiera spaziando tra astronomia, astronautica, astrofisica, archeoastronomia, ma anche genetica, intelligenza artificiale, scienze alimentari e scienze della comunicazione.

Il progetto Remediation (18 aprile – 18 maggio), in mostra all’Auditorium Parco della Musica, mette in luce il ruolo delle piante come capacità di fitorisanamento per l’ambiente, nel senso di bonifica, rimedio, dunque, in riferimento al ruolo attivo e fondamentale di alcuni tipi di piante all’interno del nostro ecosistema.

“Ad Ali spiegate. - Ornitologia per tutti” (27 aprile - 1 giugno), ospitato negli Spazi espositivi “Dì Natura” e nelle aree verdi della Valle della Caffarella nel Parco Regionale dell’Appia Antica, prevede laboratori, visite guidate, mostre e seminari per conoscere meglio gli uccelli e il loro importante ruolo negli ecosistemi.

“#SoftScience” (28 aprile – 16 maggio), presso il MACRO ASILO, propone esplorazioni partecipate nei luoghi in cui la scienza cambia la vita e le visioni del mondo e s’inscrive nei flussi della vita quotidiana, come sta accadendo con la pervasività delle tecnologie digitali, attraverso walkabout radio-nomadi, esplorazioni urbane e giornate dedicate al Performing Media.

Il Science Van è una squadra di divulgatori scientifici e ricercatori che si spostano sul territorio urbano per dar vita a laboratori, animazioni, stazioni interattive realizzate e istallate temporaneamente in un luogo della città che, per l’occasione, sarà nel cuore di Trastevere, a Piazza San Cosimato. La piazza si animerà di coinvolgenti attività che esplrereanno argomenti legati a scienza e tecnologia come la celebrazione dei 160 anni dalla pubblicazione dell’Origine delle Specie di Charles Darwin, i 150 anni dalla pubblicazione della prima versione della tavola periodica degli elementi di Mendeleev, i 50 anni dall’arrivo del primo uomo sulla Luna e i 500 anni dalla morte di Leonardo da Vinci.

LPM 2019 Roma giunge alla sua XX edizione. Uno dei più importanti eventi dedicati alle Audio Visuals Performing Arts punta questa edizione alla ricerca nell’utilizzo in campo artistico della tecnologia delle schede video nate per i videogames con oltre 300 artisti provenienti da ogni parte del mondo che si daranno appuntamento, per l’occasione, al Mattatoio di Roma.

A 90 anni dalla scoperta del primo reperto neandertaliano di Roma (il cranio fossile noto come Saccopastore) una mostra allestita all’Orto Botanico alla presenza di scienziati e divulgatori di eccellenza ci accompagnerà in un viaggio nella storia prima di Roma.

Itinerari Astronomici Capitolini tra Rinascimento e Barocco: ciclo di incontri e itinerari per scoprire l'Astronomia attraverso il patrimonio artistico rinascimentale e barocco della città indagando la relazione tra Uomo e Cielo, punto fermo dell'evoluzione dalla preistoria all’età moderna. L’arte è ricca di riferimenti ai corpi celesti, alle costellazioni e ai miti legati a esse. Il progetto è un'occasione unica per visitare luoghi dal grande fascino accompagnati da relatori esperti.

“Snews - Fake News Scientifiche”, per sperimentare la verità insieme a giornalisti e biologi e capire quali sono le notizie false e come riconoscerle. Laboratori scientifici con i ricercatori in biologia, dove i partecipanti potranno sperimentare in prima persona qual è la differenza tra ciò che può sembrare vero e ciò che lo è; tavole rotonde con giornalisti per leggere insieme le notizie e smascherare una fake news; letture sulle “buone pratiche per un futuro migliore”, notizie vere ma poco diffuse.

Il sito di Eureka!Roma 2019 è in continuo e costante aggiornamento Programma

Informazioni

Quando 
dal 8 Aprile 2019 al 2 Giugno 2019
Contatti 
Sito web: 
www.eurekaroma.it
Orari 

Da aprile al 2 giugno 2019
Il sito di Eureka!Roma 2019 è in continuo e costante aggiornamento Programma

Share Condividi

Media gallery

Node Json Map Block

Le tue utility