Balliamo? Guido Reni a Roma. Danza e Paesaggio | Turismo Roma
Vivere Roma, scoprire Roma
Servizi turistici e offerta culturale
060608
Il tuo viaggio su misura

Social Block

You are here

Balliamo? Guido Reni a Roma. Danza e Paesaggio

Balliamo? Guido Reni a Roma. Danza e Paesaggio- Foto: sito ufficiale della Galleria Borghese

La mostra dossier è dedicata al dipinto Danza campestre di Guido Reni, recentemente ritornata nella collezione del cardinale Scipione Borghese. L’opera del pittore bolognese, uno dei massimi esponenti del classicismo Seicentesco, è accostata sia ad altre della contemporanea produzione dell’artista nell’ambito della committenza Borghese, sia ai dipinti di grandi artisti quali Annibale Carracci e Domenichino. Il percorso espositivo è articolato in modo da mettere in evidenza l’intensa fase di sperimentazione sul paesaggio come genere pittorico nei primi anni del Seicento. Prima relegata sui fondali dei dipinti rinascimentali, la pittura di paesaggio diventa un genere verso la fine del ‘500 grazie alla venuta in Italia di diversi artisti fiamminghi e del nord Europa, che incentrano le loro opere su questi temi. Ma è durante il corso del ‘600 che la pittura di paesaggio diventa soggetto autonomo, all’interno del quale nasce la distinzione tra paesaggio “ideale” o “eroico” e paesaggio “pastorale“. Allo sviluppo di questo nuovo genere contribuiscono artisti bolognesi quali Annibale Carracci e Domenico Zangheri, detto il Domenichino, e il pittore partenopeo Salvator Rosa, i cui paesaggi sono caratterizzati da una bellezza aspra e selvaggia. La scena raffigurata nel dipinto di Guido Reni rappresenta una festa campestre immersa in un’atmosfera bucolica: un ballo di un gruppo di contadini, accompagnato dalla musica del liuto e della viola da braccio, al quale assistono alcune dame e signori del luogo. I personaggi sono seduti in cerchio, in una radura tra gli alberi accanto alla quale scorre un ruscello; al centro, è raffigurato un giovane contadino che invita una dama ad aprire le danze. Il paesaggio collinare sotto un cielo oscuro e nuvoloso, è costellato di castelli, casali e una piccola chiesa. 

In un particolare del dipinto, il pittore ha rappresentato due mosche che si posano sulla superficie della tela, quasi a voler sollecitare l’osservatore a scacciarle con la mano.

Foto: sito ufficiale della Galleria Borghese

Informazioni

Quando 
dal 8 Novembre 2021 al 25 Febbraio 2022
POINT (12.491986 41.914048)
Contatti 
Acquisto online: 
www.gebart.it/musei/galleria-borghese
Sito web: 
https://galleriaborghese.beniculturali.it/exhibition/balliamo-guido-reni-a-roma-danza-e-paesaggio
Orari 

Da novembre 2021 a febbraio 2022 date esatte in via di definizione
I musei e luoghi della cultura sono tenuti a rispettare le indicazioni contenute nelle misure per il contenimento COVID.
Per gli orari e le modalità di visita consultare il sito ufficiale

Share Condividi

Location

Balliamo? Guido Reni a Roma. Danza e Paesaggio, Piazzale del Museo Borghese, 5
Piazzale del Museo Borghese, 5
41° 54' 50.5728" N, 12° 29' 31.1496" E

Media gallery

Node Json Map Block

Mappa interattiva

Scegli eventi e i servizi nelle vicinanze

Le tue utility