Ute Lemper, considerata l’erede di Marlene Dietrich, si esibirà nel suo “Rendez-vous with Marlene – Omaggio a Marlene Dietrich”, il 4 febbraio 2019 all’Auditorium Parco della Musica.

La diva tedesca, accompagnata da Vana Gierig al pianoforte, Cyril Garac al violino, Romain Lecuyer al contrabbasso e Zeno De Rossi alle percussioni, darà vita a uno spettacolo dall’impatto fortemente emotivo, sensuale, personale e drammatico, basato su una telefonata di tre ore tra lei e Marlene Dietrich nel 1988 a Parigi.

Dopo l’eccezionale performance in “Cabaret”, che le valse il premio francese “Molière”, la Lemper scrisse una cartolina all’indirizzo parigino della Dietrich, scusandosi per tutta l’attenzione che le veniva tributata paragonandola alla diva, con cui poi riuscì telefonicamente a parlare della vita, del lavoro, del suo amore per il poeta Rilke, della sua complicata relazione con la Germania, del suo dolore e delle sue attrazioni.

«Rendez-vous with Marlene» è uno spettacolo dove l’iconica star parla con la voce della Dietrich, ne racconta la vita, seguendo il filo di quella famosa, indimenticabile telefonata.
Perché per Ute Lemper, musica e spettacolo «devono riflettere la vita, esprimendo poeticamente la perdita, la solitudine, la nostalgia, la disperazione, la ribellione, l’opposizione, la confusione e l’amore».

Ed è raccontando la storia di Marlene e cantando le meravigliose canzoni che hanno segnato i vari momenti della sua vita, dagli anni del Cabaret Berlinese alle collaborazioni con Burt Bacharach, che la cantante berlinese dal temperamento profondo e misterioso, retrò e contemporanea allo stesso tempo, mette in scena uno show ammaliante, originale, senza luogo e senza tempo.

Sito ufficiale
Acquista online: www.ticketone.it