Da novembre 2018 a marzo 2019

“Non m’interessa farvi un’altra lezione su Shakespeare. Voglio portarvi là, nel suo mondo, nella sua mente, nella sua immensa immaginazione. Mostrarvi le infinite sfumature dei suoi personaggi; porvi questioni e “indovinelli” che vi faranno tremare il cervello e metteranno in discussione tutto ciò che sapete (o che pensate di sapere) sul teatro, e su voi stessi, e sull’esistenza. Amleto ha detto che “compito del teatro è porgere lo specchio alla natura”. Bene! La natura siete Voi, siamo Noi. Shakespeare è lo specchio. Bisogna per forza guardarci dentro” dice Enrico Petronio, attore ed esploratore shakespeariano, creatore del progetto “Lo zio Willy” in cui racconta e ricerca il significato che i versi di Shakespeare assumono nel XXI secolo.

Per cinque domeniche, sarà lui ad accompagnarci attraverso l’immenso oceano dei versi shakespeariani all’Auditorium Parco della Musica.

Sito ufficiale

dal 27-1-2019 al 27-1-2019

Sede Auditorium Parco della Musica

Indirizzo

Viale Pietro De Coubertin, 30

Email: info@musicaperroma.it

Sito web: http://www.auditorium.com/evento/to_be_shakespeare-19486.html

Telefono: 0039 06 80241281

Periodo

27-1-2019 al 27-1-2019