Dedicato principalmente all’opera lirica e al balletto, il Teatro dell’Opera di Roma è conosciuto, anche se in misura minore, con il nome di Teatro Costanzi, dal nome del suo artefice Domenico Costanzi.

Di stile neorinascimentale, il teatro fu inaugurato alla presenza dei re d’Italia nel 1880, in seguito –  nel 1926 – il Comune di Roma lo acquistò e ne assunse la gestione.  I lavori di ampliamento e ristrutturazione furono affidati allora all’architetto Marcello Piacentini, che aumentò di uno i tre ordini di palchi originali e fece installare uno straordinario lampadario di cristallo di Murano, oggi considerato il più grande del mondo. Piacentini intervenne anche nel 1956 per un ulteriore intervento di ampliamento e restauro. Il lavori, che hanno previsto tra l’altro la creazione di un foyer dei palchi, di locali per uffici e il rifacimento della facciata in uno stile novecentesco, furono ultimati nel 1960.

Oggi il teatro, rinomato per la sua ottima acustica, ha una capienza di circa 2200 posti.
Assolutamente da non perdere la stagione estiva nella magica cornice delle Terme di Caracalla.

Per ulteriori informazioni: www.operaroma.it

Indirizzo

Piazza Beniamino Gigli, 7

Acquisto online: www.ticketone.it

Facebook: http://it-it.facebook.com/operaroma/

Fax: +39 06 4881755

Instagram: http://www.instagram.com/opera_roma/

Sito web: www.operaroma.it

Telefono: +39 06 481601

Twitter: http://twitter.com/operaroma

Servizi

Bar

Guardaroba

Orario

Botteghino Teatro dell'Opera:
Piazza Beniamino Gigli, 1 - 00184 Roma
Tel. 06 48160255 – 06 4817003 - Fax 06 4881755
ufficio.biglietteria@operaroma.it

Orari di apertura:

Dal lunedì al sabato dalle 10.00 alle 18.00; domenica dalle 9.00 alle 13.30.
La Biglietteria è sempre chiusa nei giorni di festività.

Chiusa dal 10 al 31 agosto.

I soli biglietti relativi allo spettacolo del giorno saranno venduti nel luogo di rappresentazione:

•al Teatro dell’Opera, da un’ora prima e fino a quindici minuti dopo l’inizio dello spettacolo;


•alle Terme di Caracalla, a partire da un’ora e mezza prima e fino a 30 minuti dopo l’inizio della rappresentazione.