Non molto lontano dalla costa all’incirca all’altezza della Pineta di Castel Fusano si trova l’Area Marina Protetta delle Secche di Tor Paterno.

Posizionatevi verso il mare e provate a guardare l’orizzonte, non vedete nulla? Allora immaginate. Iniziamo a notare qualcosa in superficie, sono delle boe che ci indicano la presenza di un’area di pregio da proteggere e segnalare.

Immergiamoci, non vediamo ancora nulla. Dobbiamo scendere 18 metri sotto il livello del mare per iniziare a vedere la sommità di questa “montagna”, è una vera è propria isola nel fondo del mare e raggiunge una profondità massima di 60 metri.

In superficie potrai ammirare la Posidonia oceanica, una pianta che ha radici, tronco ed ospita nelle sue fitte praterie numerose specie vegetali ed animali.

Più in profondità si trovano interessanti colonie di celenterati, stretti parenti del corallo, come la bellissima Gorgonia rossa e gli Alcionari.

Sono numerose le specie di pesci, sia di fondale, come la Murena, il Gronco, e la Rana pescatrice, che di acque libere, come la Spigola, il Cefalo, l’Occhiata, il Sarago.

Se desideri far diventare realtà ciò che ora stai solo immaginando ed hai il brevetto di subacqueo contatta i diving autorizzati indicati nel coupon e programma la tua escursione.

Scarica l’mp3 de LE SECCHE DI TOR PATERNO