Nella piazza Capo di Ferro, nei pressi di piazza Farnese e Campo de’ Fiori, all’interno di palazzo  Spada, è possibile ammirare la Galleria Prospettica del Borromini.

Realizzata tra il 1652 e il 1653, la galleria ci appare come un eccezionale gioco prospettico tipico del periodo barocco: lunga 9 metri, la architettura borrominiana viene percepita ben più profonda allo sguardo. Questo effetto è ottenuto grazie alla presenza di vari fattori come il pavimento in salita , le pareti convergenti  e la volta in discesa, mentre le colonne laterali si rimpiccioliscono verso il fondo.

Goduta l’illusione prospettica, vale la pena continuare la visita all’interno delle sale della Galleria Spada dove è possibile ammirare la collezione privata del cardinale Bernardino Spada comprendente dipinti, sculture antiche, arredi e mobili d’epoca.

Una visita inconsueta in una delle zone più conosciute di Roma.

Indirizzo

Piazza Capo di Ferro, 13

Email: sspsae-rm.spada@beniculturali.it

Prenotazione online: www.gebart.it

Prenotazione telefonica: +39 06 6832409 - 06 32810

Sito web: http://galleriaspada.beniculturali.it

Telefono: +39 06 6832409 - 06 6874896

Twitter: http://twitter.com/galleriaspada

Orario

Lun-dom ore 8.30 - 19.30
Chiuso martedì, 25 dicembre

La biglietteria chiude mezz'ora prima