All’interno del quartiere Testaccio troviamo il monte dei Cocci, o Monte Testaccio, vera e propria “discarica” di epoca romana, ubicata nel cuore di Roma. Gli antichi romani, infatti,  erano soliti scaricare gli scarti di “cocci”, e anfore olearie sbarcati dal vicino porto fluviale sul Tevere e destinate alla vendita. Tali cocci, accumulandosi nel tempo, hanno finito per costruire una vera e propria collinetta in cui oggi è possibile passeggiare, alla scoperta di interessanti reperti risalenti al III secolo d.c.

Nei secoli successivi, poi,  lungo la base della collina vennero scavate delle grotte, adibite a cantine e stalle (i cosiddetti “grottini”), oggi diventati ristoranti e disco-pub, che animano la vita notturna di Roma.

Indirizzo

Via Nicola Zabaglia, 24

Email: info@060608.it

Prenotazione telefonica: 060608 tutti i giorni ore 9.00-19.00

Sito web: www.sovraintendenzaroma.it/i_luoghi/roma_antica/monumenti/monte_testaccio

Telefono: +39 060608 (tutti i giorni ore 9.00-19.00)

Orario

Ingresso consentito solo a gruppi accompagnati.
Max 30 persone a visita
Chiuso lunedì, 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre

Prenotazione allo 060608 (tutti i giorni 9.00 - 19.00)

Le date di apertura delle prenotazioni per le visite del 2019/2020 sono:
14 Marzo 2019  ---    Luglio/Agosto/ Settembre 2019
13 Giugno 2019 --- Ottobre/ Novembre/ Dicembre 2019
12 Settembre 2019 --- Gennaio/ Febbraio/Marzo 2020
12 Dicembre 2019 --- Aprile/Maggio/Giugno 2020