19-23 settembre 2018 – Palazzo delle Esposizioni

V° edizione del festival dedicato al “Live Cinema”, la tecnica narrativa sperimentale applicata al video performativo che dà vita alla creazione simultanea di suoni e immagini in tempo reale.

11 nazioni coinvolte, 8 live cinema performance, screenings e workshop per un festival che riflette lo spirito della nostra epoca in cui la tecnologia ha invaso ogni aspetto della nostra vita.

Un cast di artisti internazionali si esibisce dal vivo con performance inedite o presentate per la prima volta in Italia realizzate in real-time per un’esperienza sinestetica e ipersensoriale.

Macchine, arte e tecnologia si uniscono nei 4 giorni del festival per diffondere nuovi messaggi e nuove prospettive, proponendo un nuovo immaginario, abbattendo le frontiere tra il mezzo e il contenuto, manipolando immagini e utilizzando diverse tecniche di approccio alla creazione del contenuto finale, frutto dell’improvvisazione e dell’abilità degli artisti.

Ad anticipare la kermesse “SCREENINGS”, dal 1° agosto al 19 settembre, una preview che mira a preparare il pubblico alle performance del festival.

Come gli scorsi anni il giorno prima dell’inizio del festival il 19 settembre nella Sala Cinema del Palazzo delle Esposizioni si tiene la conferenza sull’Audience Development in cui organizzazioni e istituzioni di Roma individuano le migliori strategie per aiutare artisti e professionisti europei a raggiungere il più vasto pubblico possibile in tutta Europa.

Ad arricchire la programmazione del Festival, il 20 settembre parte anche il workshop sul Digital Storytelling. Incentrato su questa nuova tecnica nel contesto artistico-performativo e curato da Francesco Iezzi, dottorando in Storia del Cinema, nonché visual artist che collabora anche con l’etichetta tedesca Raster-Noton, il workshop mira a dare gli strumenti sia di conoscenza che di tecniche e tecnologie per la realizzazione di una performance Audio Video di Live Cinema.

Per maggiori informazioni
https://livecinemafestival.com/