Tra i Mercati di Traiano, l’Arco di Costantino e Piazza del Colosseo si snoda il monumentale progetto di scultura contemporanea dell’artista messicano Gustavo Aceves.

Composto da 40 sculture equestri, alte dai 3 agli 8 metri e in alcuni casi lunghe fino a 12 metri, realizzate in bronzo, marmo, legno, ferro e granito adagiate in scheletri di imbarcazioni, Lapidarium è un progetto in fieri dalle dimensioni e dall’ambizione fuori dal comune: il tentativo di Aceves di dare una risposta dinamica e forte a una delle questioni più pressanti e dibattute dei nostri tempi: l’emergenza migratoria, il  dramma di migliaia di persone in perenne movimento per necessità di sopravvivenza.

Lapidarium diviene quindi un monumento ai vinti, uno spazio muto di riflessione per non dimenticare gli orrori commessi nel passato, e di monito a non ripeterli più.

dal 16-9-2016 al 5-3-2017

Sede Mercati di Traiano - Museo dei Fori Imperiali

Indirizzo

Via Quattro Novembre, 94

Sito web: www.mercatiditraiano.it/mostre_ed_eventi/mostre/lapidarium

Orario

Dal 16 settembre 2016 all'8 gennaio 2017 (prorogata al 5 marzo 2017)
Tutti i giorni ore 9.30 - 19.30
24 e 31 dicembre ore 9.30-14.00
La biglietteria chiude un’ora prima

N.B. Per eventuali aperture e/o chiusure straordinarie consultare la pagina dedicata agli      Avvisi

Periodo

16-9-2016 al 5-3-2017