Nel cuore pulsante di Roma, accanto alla scalinata di Piazza di Spagna, c’è una casa museo inglese dedicata alle vite brevi e fulgide dei poeti romantici.
La Keats-Shelley House si trova in quella che fu l’ultima dimora di John Keats, il quale vi morì nel 1821; anche Percy B. Shelley e Lord Byron, gli altri poeti rappresentati dal museo, vissero nella zona durante il loro soggiorno romano. La casa fu aperta per la prima volta al pubblico nel 1909 e ha sempre continuato la sua opera di diffusione della cultura romantica. L’edificio settecentesco appare molto simile a com’era quando Keats arrivò a Roma. Al suo interno, nelle stanze sobrie ed eleganti che lo compongono e che includono la camera da letto del poeta, i visitatori troveranno lettere, manoscritti, ritratti e reliquie dei romantici e degli altri grandi scrittori influenzati da Keats, come Oscar Wilde, Walt Whitman, Jorge Luis Borges ed Elizabeth Barrett Browning. Lo spazio museale include anche un’ampia terrazza al primo piano da poco restaurata e un’altra al secondo con una vista unica su Piazza di Spagna; un bookshop accogliente con molti libri e articoli; una sala per proiezioni che presenta un video sulla storia del museo e sulla vita romana di Keats, Shelley e Byron. Inoltre la Keats-Shelley House ospita regolarmente mostre temporanee e conferenze pubbliche in italiano e in inglese. Tutto questo contribuisce a rendere l’atmosfera del museo, tranquilla e suggestiva, semplicemente unica. Visite di gruppo e presentazioni in inglese e in italiano disponibili per appuntamento, mentre le due terrazze e le sale della casa possono essere affittate per eventi privati contattando i responsabili.

Indirizzo

Piazza di Spagna, 26

Costi

Intero: 5,00

Ridotto fino a 18 anni ed oltre i 65 anni: 4,00

Email: info@ksh.roma.it

Facebook: http://www.facebook.com/keatsshelleyhouse/

Fax: +39 06 6784167

Sito web: www.keats-shelley-house.org

Telefono: +39 06 6784235

Twitter: http://twitter.com/Keats_Shelley

Servizi

Visite guidate

Orario

Lunedì-sabato ore 10.00-13.00 / 14.00-18.00 (ultimo ingresso 17.45)
Chiuso domenica, 8 dicembre, 23-31 dicembre, 1 gennaio