Gli itinerari a piedi per i pellegrini del Giubileo vengono proposti per far vivere a chi lo desidera il pellegrinaggio come “segno del fatto che anche la misericordia è una meta da raggiungere e che richiede impegno e sacrificio”(MV, n. 14).
I quattro percorsi permettono di passare accanto alle tre Chiese Giubilari: San Salvatore in Lauro, Santa Maria in Vallicella e San Giovanni Battista dei Fiorentini. Sacerdoti di varie lingue assicurano la loro costante presenza per le confessioni e l’Adorazione dell’Eucaristica.

iubitinera1Iubitinera è un’app gratuita che si può usare anche off line. Accompagna lungo i 4 Cammini del Giubileo della Misericordia che percorrono il centro di Roma: indica il percorso e in prossimità delle tappe avverte con una notifica; descrive gli oltre 60 luoghi di interesse dislocati lungo i Cammini, fornendo una descrizione ricca di contenuti storici, artistici e spirituali corredati da fotografie.

Per ogni tappa è disponibile una descrizione che collega il luogo alla storia della Chiesa ed alle testimonianze dei Santi, ma anche alla millenaria storia di Roma e al suo immenso patrimonio artistico. Per ogni tappa la app comunica informazioni dettagliate e iubitineraaggiornate: orari di apertura delle chiese, orari delle Sante Messe, informazioni sulla disponibilità di confessori in diverse lingue, momenti di preghiera, orari dell’Adorazione Eucaristica, liturgie quali Vespri o Lodi, numeri di telefono, indirizzi e-mail e website. In corrispondenza di alcune tappe viene inoltre suggerita una meditazione che prende spunto dalle Sette Opere di Misericordia Corporale e Spirituale.
iubitinera2Per ogni tappa viene indicata la fermata più vicina del servizio Open Bus di Roma Cristiana dell’Opera Romana Pellegrinaggi, il cui percorso è stato pensato proprio per affiancare le tappe dei 4 Cammini Giubilari. In alternativa, ti vengono indicate le fermate
più vicine del trasporto pubblico di Roma (Bus o Metro). La app Iubitinera fornisce informazioni anche sulla distanza percorsa o su quella che si deve ancora percorrere prima di arrivare alla Basilica di San Pietro e passare attraverso la Porta Santa; tiene traccia del Cammino compiuto e offre la possibilità di condividerlo con gli amici attraverso i principali social network. Alla fine del Cammino Iubitinera permette anche di ricevere, se lo si desidera, il Testimonium, un documento che conferma il compimento del Cammino percorso.

Primo itinerario: Cammino Papale
È il percorso seguito per secoli dai Papi, specialmente in occasione della loro elezione e della presa di possesso di Roma come Vescovi della città. Un lungo corteo accompagnava il Pontefice tra le vie del Campo Marzio e del Celio per arrivare da San Pietro alla Basilica di San Giovanni in Laterano, la Cattedrale di Roma. L’itinerario si snoda oggi passando per antichi monasteri e chiese medievali, i resti più importanti della Roma imperiale e le grandi chiese del Cinquecento e Seicento per arrivare alla Chiesa giubilare di Santa Maria in Vallicella, dove riposa San Filippo Neri.

Secondo itinerario:Cammino della Misericordia
Questo cammino collega San Giovanni a San Pietro attraverso il cuore antico di Roma, ripercorrendo nella sua parte finale l’itinerario dei pellegrini che arrivavano da Nord, dalla Porta del Popolo, passando per la Chiesa giubilare di San Salvatore in Lauro nel rione Ponte che è posta sulla direttrice verso il Ponte Sant’Angelo e San Pietro.

Terzo itinerario: Cammino del Pellegrino
È uno degli itinerari tradizionali dei pellegrini romei che, da vari luoghi d’Italia e d’Europa, giungevano a Roma. Dalla Basilica di San Giovanni in Laterano, questo cammino arriva nei pressi delle rive del Tevere. Sul suo percorso, incontra la SS. Trinità dei Pellegrini, luogo storico di accoglienza di decine di migliaia di pellegrini nei giubilei del XVI e XVII secolo, legato all’opera di San Filippo Neri. Prosegue per via Giulia, per arrivare alla Chiesa Giubilare di San Giovanni dei Fiorentini. Il ponte Sant’Angelo porta poi il pellegrino sull’altra riva in direzione della Basilica di San Pietro.

Quarto itinerario: Cammino Mariano
È il cammino che unisce idealmente nel suo percorso la Basilica di Santa Maria Maggiore, dedicata alla Santa Madre di Dio, da secoli al centro della devozione del popolo romano, a tanti luoghi sacri dedicati a Maria (per esempio Santa Maria dei Monti, Santa Maria in Campitelli). Prima di giungere a San Pietro l’itinerario prevede una sosta alla chiesa giubilare di Santa Maria in Vallicella, dedicata alla Natività di Maria dove si venera un’immagine miracolosa della Vergine.

Info
www.operaromanapellegrinaggi.org

Percorso e tappe:
www.romaperilgiubileo.gov.it