“Le donne hanno appena trovato il coraggio di guardare se stesse e la società con i propri occhi”, scriveva nel 1978 Helke Sander, attivista e pioniera del cinema al femminile.

Il Goethe-Institut dedica la sua nuova rassegna alla regia femminile, attraverso un viaggio di incredibile forza nell’universo cinematografico tedesco che negli ultimi quarant’anni ha decretato lo straordinario successo di un gran numero di film acclamati nei festival di tutto il mondo.

“FRAUENfilm – Registe”, in corso fino al 25 luglio 2019, è una coinvolgente, intensa e poliedrica rassegna su un’eccezionale diversità di temi sociali, emotivi e femminili, approcciati in modo diverso con lo sguardo dietro la cinepresa.

Si va dalle geniali Margarethe von Trotta, Doris Dörrie e Helke Misselwitz, che un anno prima della caduta del Muro firmava con “Winter Adè” (After Winter Comes Spring) un formidabile reportage sulla condizione femminile nella RDT, alle pluripremiate Maren Ade e Valeska Grisebach, abili nel tratteggiare in modo del tutto nuovo le caratteristiche sociali ed emotive dei rapporti umani.

Da Caroline Link, che riuscì a riportare l’Oscar in Germania dopo vent’anni con “Nirgendwo in Afrika” (Nowhere in Africa), a Karoline Herfurth, Sylke Enders, Maria Schrader e Nicolette Krebitz, sia esso sensuale, drammatico, leggero, selvaggio o radicale, “FRAUENfilm – Registe” è la conferma che oggi in Germania il cinema migliore si declina al plurale femminile.

Goethe Institut

dal 11-10-2018 al 25-7-2019

Sede Goethe Institut

Indirizzo

Via Savoia, 15

Sito web: https://www.goethe.de/ins/it/it/sta/rom/ver.cfm?fuseaction=events.detail&event_id=21322835

Orario

11 ottobre 2018 - 25 luglio 2019

Caledario proiezioni: www.goethe.de/

Periodo

11-10-2018 al 25-7-2019