famiglia

Roma è così unica e sorprendente, che vale la pena visitarla tutti insieme, grandi e bambini. Nel vostro itinerario alla scoperta della città, i bambini saranno compagni di viaggio un po’ speciali, con cui condividere esperienze ed emozioni. E forse attraverso i loro occhi, le loro osservazioni e le loro domande anche voi vedrete luoghi e monumenti in modo diverso, come non avreste neppure immaginato!

Tutta la città può diventare il percorso di una insolita caccia al tesoro: basta chiedere ai bambini di cercare particolari nascosti, di scoprire animali di pietra o di fare a gara a chi riconosce più monumenti. Anche un percorso a piedi può sembrare una piccola avventura per i bambini abituati a muoversi in macchina, soprattutto se alla fine di quel percorso li aspettano i gladiatori del Colosseo o la Bocca della Verità!

Numerose sono le attrazioni che Roma offre ai suoi piccoli visitatori.

I più piccoli possono partecipare ai coloratissimi laboratori che Casina di Raffaello, ludoteca immersa nel verde del Parco di Villa Borghese, organizza sul tema delle mostre ospitate; o quelli proposti dal museo Explora in via Flaminia 80.

Per i più grandi, dagli 8 anni in su, a Villa Torlonia, c’è la ludoteca Technotown con le sue numerose attività giornaliere. Attualmente ospita anche il Planetario Gonfiabile, anch’esso con una ricca programmazione giornaliera sia nei giorni feriali che nei festivi.

Nelle belle giornate vale la pena fare una passeggiata al Bioparco, approfittando anche per visitare il vicino Museo civico di Zoologia.

Se invece volete dilettare i vostri figli con marionette, burattini o rappresentazioni teatrali non potete mancare il Teatro Verde, il Teatro Stabile dei burattini San Carlino, il Mongiovino degli Accettella.

Per la gioia di grandi e piccini, dopo un lungo periodo di chiusura, ha riaperto le sue porte il Luneur Park, che offre numerose attività e attrazioni nella storica sede all’EUR, dove svetta la celebre ruota panoramica.